Insalata invernale con mandarino


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Continuiamo oggi la nostra carrellata di insalate di stagione che prevedono l’abbinamento di ortaggi, frutta, frutta secca e condimenti saporiti e un po’ diversi dal tradizionale olio e aceto.

Abbiamo provato l’accoppiata con le pere, con l’anguria, con le pesche, con le arance, con l’uva: non potevamo certo farci scappare l’occasione di provare un’insalata invernale con mandarino!

Seguendo la filosofia del nostro blog, abbiamo utilizzato solo ingredienti rigorosamente di stagione, nel pieno del loro sapore in questi mesi: indivia, finocchi, carote e radicchio si trovano senza problemi sui banchi del mercato, e sono buonissimi in questo periodo.

Il condimento utilizzato ha un sapore agrodolce adatto a esaltare i sapori presenti nel piatto: ci aiutano la dolcezza del succo del mandarino, una punta di miele e l’aceto balsamico a regalare carattere a quella che potrebbe sembrare una banale insalata!

Stagionalità

Approfittate dei mesi più freddi per gustare la nostra insalata invernale con mandarino!

insalata invernale con mandarino

Insalata invernale con mandarino: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

1 finocchio
1 cespo piccolo di indivia
1 cespo piccolo di radicchio rosso
1 carota piccola
6 mandarini
qualche foglia di valeriana
20 g di noci sgusciate
1 cucchiaino di miele
olio extravergine d’oliva, aceto balsamico, sale

Lavate e sminuzzate le insalate.

Eliminate la buccia della carota e riducetela in striscioline con l’aiuto di un pelapatate.

Pulite il finocchio e tagliatelo in piccoli spicchi.

Estraete con uno spremiagrumi il succo di 3/4 mandarini. Pelate e dividete in spicchi quelli rimanenti.

Emulsionate con l’aiuto di una forchetta il succo appena estratto, uno/due cucchiai di olio, un filo di aceto balsamico e il miele.

Radunate in una ciotola tutti gli ingredienti, condite con l’emulsione e servite.

 


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.