Insalata di anguria con quartirolo e olive nere

Ingredienti insalata di anguria quartirolo e olive

A giugno vi ho proposto una fresca insalata con pesche e mazzancolle. Devo dire che utilizzare la frutta per arricchire le insalate si sta rivelando un’esperienza interessante: il dolce della frutta si sposa benissimo con il salato o l’amaro degli altri ingredienti. Oggi vi propongo un’insalata a base di anguria, frutto tipico dell’estate!

Questo frutto fresco e zuccherino viene spesso utilizzato in abbinamento alla feta: oggi vi propongo un’interessante alternativa per preparare un’insalata con anguria, quartirolo e olive nere, un contorno fresco e delicato che potete abbinare a un secondo di pesce o, se preparata in sufficiente quantità, da gustare come piatto unico leggero.

L’insalata di anguria è una ricetta facile e veloce che, in pochi secondi, vi permette di sorprendere con un contorno gustoso e inusuale. Inutile dire che, trattandosi di un’insalata, le quantità che vedete nella ricetta sono davvero indicative: come sempre vi invito a seguire il vostro gusto!

Stagionalità

Potete preparare l’insalata di anguria, quartirolo e olive nere da giugno ad agosto, quando questo frutto è di stagione.

Insalata di anguria con quartirolo e olive nere: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

300 g di rucola
300 g di valeriana
120 g di quartirolo
200 g di anguria (già pulita)
3 cucchiai di olive nere
30 g di anacardi
olio extravergine di oliva, aceto balsamico e sale q.b.

Lavate e asciugate accuratamente l’insalata quindi mettetela in una capiente insalatiera.

Pulite l’anguria, eliminate i semi e tagliatela a cubetti o a striscioline e aggiungetela all’insalata. Aggiungete anche il quartirolo tagliato a cubetti e le olive. Unite infine gli anacardi tritati grossolanamente.

Preparate un’emulsione sbattendo con una forchetta due cucchiai di olio, due di aceto balsamico e un pizzico di sale e usatela per condire l’insalata. Gustatela fresca!

Insalata di anguria quartirolo e olive

Suggerimenti

Se avete ospiti e volete dare all’insalata un tocco in più, potete usare l’apposito attrezzo per ricavare delle piccole e divertenti palline di anguria!

Non abbiate timore a sperimentare, molti frutti possono diventare ingredienti perfetti di un’insalata. Non solo pesche e anguria, anche meloni, mele, pere, uva e molti altri!

FAI SAPERE AI TUOI AMICI CHE TI PIACE!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *