Brownies al cioccolato

Pur non essendo tipici della cucina italiana, i brownies sono fra i dolci più amati: quadrotti di cioccolato, arricchiti a volte con nocciole, noci o mandorle, talmente golosi e irresistibili che è impossibile mangiarne uno solo. Sono così morbidi da ricordare la consistenza della nostra torta tenerina al ciocolato al latte, ma con il cuore fondente, e altrettanto semplici da preparare, con una ricetta che non prevede passaggi particolarmente complicati o attrezzi che non si trovino in qualunque cucina.

Sono dolci perfetti per la merenda, accompagnati da una generosa porzione di crema pasticcera, di gelato alla vaniglia o, ancora meglio, di panna montata (rigorosamente freschissima) con una spolverata di cacao… va bene, basta sognare: mettiamoci all’opera per preparare la prima infornata di brownies!!

brownies al cioccolato

 

Stagionalità

I brownies sono dolcetti da preparare tutto l’anno, non prevedono ingredienti stagionali.

Brownies al cioccolato: ricetta

Ingredienti

4 uova
150 g di zucchero semolato
150 g di burro
90 g di farina 00
250 g di cioccolato fondente
un pizzico di sale
frutta secca (noci, nocciole o mandorle) a piacere

Fate sciogliere a fiamma bassissima il burro insieme al cioccolato tritato grossolanamente. Mescolate bene per evitare la formazione di grumi. Una volta sciolto togliete dal fuoco e fate raffreddare leggermente.

Nel frattempo sbattete le uova insieme allo zucchero e a un pizzico di sale fino a formare un composto chiaro e spumoso. Aggiungete la farina setacciata, mescolandola bene per evitare di formare grumi e, successivamente, unite anche il composto di burro e cioccolato fusi ormai tiepidi. Infine, se volete, aggiungete la frutta secca intera o spezzettata molto grossolanamente.

Foderate una teglia quadrata (del lato di 20 cm) con la carta forno, versate il composto dei brownies e fate cuocere a 170° per circa 20-25 minuti. Fate raffreddare, tagliate a quadrotti e servite.

Suggerimenti

Se dovete prepararne in gran quantità o non avete la teglia indicata, scoprite come adattare le dosi della ricetta a una teglia di dimensioni diverse!

 

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.