Cialde alla cannella con fichi e crema di ricotta


Condividi su:
Facebooktwitterpinterestmail

Per prima cosa, condivido con voi la mia grande soddisfazione per essere riuscito a preparare le cialde alla cannella. Al terzo tentativo, ma chi la dura la vince. In realtà si tratta di un procedimento piuttosto semplice, ma è fondamentale stendere il composto molto sottile e cuocerlo al punto giusto per avere il risultato perfetto!

ingredienti cialde alla cannella con crema ricotta e fichi

Ho deciso di riempire queste cialde alla cannella con una crema a base di ricotta e farina di mandorle e con dei dolcissimi fichi freschi, per dare vita a un dolce al cucchiaio fresco, di stagione e ideale per chiudere un pasto.

La preparazione è davvero semplice e, cialde escluse, avviene completamente senza cottura: pochi minuti e potrete portare in tavola un dessert particolare e sfizioso, perfetto anche per una merenda!

Stagionalità

Le cialde alla cannella con crema di ricotta e fichi possono essere preparate tra agosto e settembre, quando questi frutti sono di stagione.

Cialde alla cannella con fichi e crema di ricotta: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

Per le cialde alla cannella:
1 albume medio
35 g di farina 00
35 g di burro
35 g di zucchero
mezzo cucchiaino di cannella in polvere

Per riempire:
250 g di ricotta vaccina
90 g di zucchero a velo
4 cucchiai di latte
60 g di farina di mandorle
4 fichi

Per prima cosa preparate le cialde: sciogliete il burro a fuoco basso e trasferitelo in una ciotola. Unite lo zucchero e la cannella mescolate bene. Incorporate l’albume montato a neve e, per ultima, la farina setacciata mescolando delicatamente per amalgamare il tutto. (Da questo composto potrete in realtà ricavare 6-8 cialde, potete usare quelle in eccesso per decorare).

Rivestite la placca da forno con un foglio di carta forno, prendete un po’ di composto e, con l’aiuto di un cucchiaio, stendetelo con movimenti circolari fino a ottenere un disco di circa 10 cm di diametro, molto sottile. Ripetete fino a esaurimento del composto.

Infornate le cialde in forno statico preriscaldato a 180° per 7-8 minuti: il momento giusto per toglierle è quando vedrete i bordi che cominceranno a colorarsi. Spegnete il forno e mettete le cialde in forma utilizzando come stampo la base di piccoli bicchieri o tazzine in modo da dare la classica forma a cestino. Fate raffreddare.

Preparate la crema mescolando in una ciotola la ricotta e lo zucchero. Unite la farina di mandorle e mescolate bene. Aggiungete qualche cucchiaio di latte (o panna) per ottenere la consistenza desiderata: 3-4 cucchiai dovrebbero bastare, ma dipende molto da quanto la ricotta è umida in origine.

Trasferite la crema in una sac à poche. Lavate e sbucciate i fichi, quindi tagliateli a fettine o cubetti. Riempite le cialde alternando fichi e crema alla ricotta. Spolverizzate con poca cannella e servite!

Cialde alla cannella con crema ricotta e fichi

Suggerimenti

Parliamo delle cialde: è fondamentale che il composto si steso molto sottile e questo richiede un po’ di pazienza perché, complice il glutine, tende a essere un po’ elastico. Voi non demordete e continuate a stenderlo con il dorso del cucchiaio facendo movimenti circolari!

Potete arricchire la crema di ricotta con qualche goccia di cioccolato fondente per rendere il tutto ancora più goloso.


Condividi su:
Facebooktwitterpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.