Tartine con fichi, lardo e noci

I fichi sono tra i frutti più dolci e gustosi che possiamo portare in tavola. Io li adoro, letteralmente! Ovviamente devono essere ben maturi, morbidi da sciogliersi in bocca. Una vera delizia. I fichi si prestano perfettamente alla preparazione di dolci, ma sono fantastici anche in abbinamenti salati e con la ricetta di oggi ve lo dimostro con queste deliziose tartine con fichi e lardo.

Ingredienti tartine con fichi, lardo e noci

Ho deciso di utilizzare i fichi per preparare delle gustose tartine che uniscono la dolcezza di questi frutti alla sapidità del lardo di Colonnata, il tutto arricchito da qualche noce tritata e da una punta dolce-amara data dal miele di castagno.

Preparare queste tartine con fichi, lardo e noci è semplicissimo, una di quelle sempre apprezzate ricette facili e veloci che tutti cerchiamo: in pochi minuti e potrete portare in tavola un antipasto originale e dal gusto davvero molto particolare!

Stagionalità

Potete preparare queste tartine con fichi e lardo da agosto a settembre, quando i fichi sono di stagione e sono disponibili da gustare in tutta la loro dolcezza!

Tartine con fichi, lardo e noci: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

4 fette di pane casereccio
8 fette di lardo di Colonnata
3-4 fichi maturi
6-8 gherigli di noce
miele di castagno q.b.
pepe nero q.b.

Per prima cosa disponete il lardo sulle fette di pane, in modo che siano ben stese. In cottura si ritirerà quindi non vi preoccupare se sborda un pochino. Scaldate il pane in forno a 150° per una decina di minuti, o comunque fino a che il lardo si sarà sciolto.

Nel frattempo, lavate e pelate i fichi. Ricavate da ciascun fico sei o otto spicchi. Tritate grossolanamente le noci e tenetele da parte.

Quando il pane sarà caldo, sfornatelo. Disponete alcuni spicchi di fico su ciascuna fetta di pane. Cospargete con un filo di miele di castagno e terminate la preparazione con le noci tritate e una generosa macinata di pepe nero.

Tartine con fichi lardo e noci

Suggerimenti

Se non avete il miele di castagno potete usare quello di acacia, ma considerate che darà una nota un po’ più dolce.

Potete preparare queste tartine ai fichi anche senza il lardo, sostituendolo con qualche scaglia di grana in superficie: otterrete così una versione vegetariana ugualmente gustosa!

Un’alternativa ai fichi? Provate il nostro crostone con lardo e uva caramellata!

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.