Polpette di carciofi con crema di cavolfiori e pecorino


Condividi su:
Facebooktwitterpinterestmail

Per la ricetta di oggi abbiamo deciso di utilizzare tante verdure di stagione: carciofi, patate e cavolfiori cucinati in maniera gustosa e appetitosa. Nessuno resiste alle nostre polpette di carciofi: se poi sono accompagnate da una crema saporitissima, il successo è garantito!

Ingredienti polpette di carciofi

Questa ricetta è stata realizzata utilizzando gli ingredienti che Bio c’Bon mette a disposizione dei propri clienti in cestini pronti di frutta e verdura di stagione. Noi siamo felici di cominciare una nuova collaborazione con loro: ogni mese vi proporremo una ricetta per utilizzare i cestini proposti da loro. Sempre di stagione, ovviamente!

Abbiamo utilizzato il cestino Best del mese di marzo, che prevede carciofi, patate e cavolfiori: vi diamo uno spunto per utilizzare le verdure scelte da Bio c’Bon e preparare un aperitivo sfizioso o, perché no, un secondo piatto pieno di gusto.

Stagionalità

Gli ortaggi di questa ricetta sono di stagione fra la fine dell’inverno e la primavera: approfittatene per preparare le polpette di carciofi con crema di cavolfiori e pecorino con verdure nel pieno della loro stagionalità.

Polpette di carciofi con crema di cavolfiori e pecorino: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

Per le polpette

4 carciofi
3 patate di medie dimensioni
1 cucchiaio di fecola di patate
Sale, pepe qb
Per impanare:
Pangrattato
Latte
1 cucchiaio di semi di sesamo

Per la crema di cavolfiore e pecorino

200 g di cavolfiore
50 g di pecorino
Sale, pepe qb

Olio di arachidi per friggere

Lessate in acqua bollente le patate e lasciatele intiepidire.

Pulite i carciofi, togliendo la barba interna e i gambi (avendo l’accortezza di lasciarli in acqua e limone una volta puliti per evitare che anneriscano) e lessateli.

In un recipiente alto e stretto mettete i carciofi lessati, un cucchiaio della loro acqua di cottura e le patate lessate passate attraverso lo schiacciapatate. Lavorate il tutto con un mixer a immersione fino a ottenere un composto omogeneo. Trasferite in una ciotola, incorporate la fecola di patate, salate, pepate e formate con le mani le polpettine.

Versate poco latte in una ciotola e in un piatto mescolate pangrattato e semi di sesamo. Passate le polpettine nel latte e successivamente nel pangrattato.

Mettete qualche minuto in freezer le polpettine, per farle rassodare. Nel frattempo mettete a scaldare l’olio e, quando sarà ben caldo, friggete le polpettine per pochi minuti, fino a completa doratura. Scolatele e lasciatele asciugare su carta assorbente.

Per la preparazione della crema mettete a lessare le cimette di cavolfiore e, una volta morbide, frullatele con un cucchiaio di acqua di cottura, aggiungendo man mano il pecorino grattugiato. Aggiustate di sale e pepe e scaldatela in un pentolino fino a quando la crema non sarà liscia e omogenea. Servite ben calda, insieme alle polpettine.

Polpette di carciofi con crema di cavolfiori e pecorino

Suggerimenti

Potete cuocere le polpettine di carciofi con crema di cavolfiori e pecorino in forno, a 180° per circa 10-15 minuti, se non volete friggere: in questo caso vi consiglio di spruzzarle con poco olio evo per far dorare l’impanatura.

Potete sostituire la fecola di patate nelle polpettine con il pangrattato.


Condividi su:
Facebooktwitterpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.