Involtini di tacchino con crema di carciofi e fontina

Avete provato la nostra crema di carciofi e ne siete stati conquistati? Oggi vi propongo un modo diverso di utilizzare questa salsa deliziosa, in alternativa ai primi piatti di pasta: degli involtini di tacchino che, insieme alla crema e a un ripieno morbido e filante di formaggio, vi stupiranno.

involtini-di-tacchino-con-crema-di-carciofi-stagioni-nel-piatto-ingredienti 2

La ricetta di oggi è un secondo piatto che abbina carne bianca, verdure e un pochino di fontina per dare un tocco in più, il tutto preparato con una ricetta semplice e dal gusto irresistibile. E’ stata una buona occasione per provare a utilizzare la crema di carciofi in maniera alternativa: pensare piatti diversi è sempre una sfida stimolante e quando i risultati sono gustosi la soddisfazione è ancora più grande!

Stagionalità

Gli involtini di tacchino con crema di carciofi e fontina seguono la stagionalità dei carciofi, nel pieno della produzione da febbraio a maggio.

Involtini di tacchino con crema di carciofi e fontina: ricetta

Ingredienti

4 fette di fesa di tacchino
4/5 cucchiai di crema di carciofi
50 gr di fontina
un bicchiere di vino bianco
20 gr di farina 00
Olio extravergine di oliva
Sale alle erbe

Battete le fette di fesa di tacchino con il batticarne, fra due fogli di carta forno, in modo da renderle più sottili e ammorbidire la carne.

Salate con poco sale alle erbe.

Spalmate le fette, su un solo lato, con la crema di carciofi (circa un cucchiaio per fetta).

Tagliate a cubetti il formaggio e disponetelo sulle fette di tacchino, sopra la crema di carciofi.

Arrotolate la carne, lasciando il ripieno all’interno, avendo cura di stringere bene gli involtini.

Passateli nella farina, togliete l’eccesso e usate degli stuzzicadenti per fermarli.

In una padella fate scaldare un filo di olio evo e mettete gli involtini a rosolare: quando saranno belli coloriti sfumate con il vino bianco, aspettate che evapori, bagnate con poca acqua calda, abbassate la fiamma e coprite. Lasciate cuocere per altri 10-15 minuti, fino a quando la carne non sarà pronta.

involtini-di-tacchino-con-crema-di-carciofi-stagioni-nel-piatto-3

Suggerimenti

Non preoccupatevi se parte della crema di carciofi fuoriesce dagli involtini: potrete usare il fondo di cottura come salsa per accompagnare gli involtini: saranno ancora più gustosi!

Se non avete il sale alle erbe potete utilizzare, in alternativa, delle erbe aromatiche fresche o secche: vi suggerisco di provare del timo.

FAI SAPERE AI TUOI AMICI CHE TI PIACE!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *