Pasta biscotto classica


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

La pasta biscotto è una preparazione di base della pasticceria. Nonostante il suo nome possa far pensare a un impasto croccante e biscottato, questa pasta altro non è che una specie di pan di Spagna sottile, leggero e molto elastico che viene utilizzato principalmente per realizzare rotoli dolci farciti.

Pasta biscotto classica

Preparare la pasta biscotto è davvero semplicissimo, bisogna solo seguire qualche accortezza e conoscere molto bene il proprio forno perché anche un solo minuto di cottura di troppo può rendere l’impasto rigido e impossibile da arrotolare.

La cottura riportata in ricetta è indicativa: per cuocere la pasta biscotto sono solitamente sufficienti 10-12 minuti. Tuttavia molto dipende dal vostro forno quindi fate un tentativo e regolatevi in base al risultato. Affinché la pasta biscotto mantenga la sua elasticità è fondamentale non cuocerla troppo, non deve diventare bella dorata come si fa ad esempio con il pan di Spagna.

Una volta cotta è importante toglierla dalla placca e lasciarla raffreddare su una superficie fredda. Inoltre, potete arrotolarla da calda e lasciarla raffreddare prima di srotolarla e farcirla a piacere.

Stagionalità

Potete preparare la pasta biscotto tutto l’anno e utilizzarla per realizzare i vostri rotoli dolci preferiti e di stagione!

Pasta biscotto classica: ricetta

Ingredienti (per una placca da forno di dimensione standard)

4 uova
75 g di farina 00
25 g di fecola di patate
85 g di zucchero
1 bacca di vaniglia
mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio

Per prima cosa separate gli albumi dai tuorli. Montate i primi a neve ferma. Unite lo zucchero ai tuorli e sbattete fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

Incidete il baccello di vaniglia ed estraete i semi con il dorso di un coltello. Unite i semi ai tuorli e mettete da parte il baccello (scoprite qui come riciclare il baccello di vaniglia).

Unite anche la farina, la fecola setacciate e il bicarbonato di sodio. Mescolate molto bene e unite anche gli albumi incorporandoli delicatamente con una spatola mescolando dal basso verso l’alto.

Rivestite la placca con un foglio di carta forno. Versate il composto e livellatelo bene utilizzando una spatola lunga. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° C per 10-12 minuti circa.

Una volta pronto, sfornate e trasferite il foglio con la pasta biscotto su una superficie fredda. Arrotolatela e lasciatela raffreddare prima di utilizzarla come preferite.

Suggerimenti

Avete cotto troppo la pasta biscotto e non riuscite ad arrotolarla? Niente panico, non è certo da buttare! Invece di fare un rotolo, potete usare un piccolo coppapasta per ricavare dischetti o rettangoli e preparare un dolce a strati monoporzione da servire ai vostri ospiti!

Inutile dire che potete aromatizzare la pasta biscotto come preferite, considerando anche la farcitura che andrete ad aggiungere: spazio quindi a limone, arancia, cannella, fava tonka, anice e a qualsiasi altro aroma vi viene in mente!


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.