Lenticchie e funghi saltati in padella

Il mix di lenticchie e funghi è un’idea semplice e gustosa per preparare un contorno diverso dal solito, magari da accompagnare a un secondo vegetariano come dei burger di verdure di stagione. Si tratta di un’ottima idea anche per utilizzare delle lenticchie già cotte e avanzate, sia che siano state semplicemente lessate sia che siano state cotte in umido.

Lenticchie e funghi in padella

Per preparare il misto di lenticchie e funghi potete scegliere i funghi che più preferite: porcini secchi o freschi (quando sono di stagione), champignon, pioppini, portobello, finferli e molto altro, a seconda del periodo dell’anno in cui andrete a realizzare la ricetta.

L’aggiunta di aromi a piacere farà il resto e in poco tempo avrete un piatto di lenticchie e funghi davvero gustoso! Se volete, potete prepararlo in grandi quantità e poi congelarlo porzionato: al bisogno dovrete solo lasciarlo scongelare e poi ripassarlo in padella con qualche cucchiaio di acqua.

Stagionalità

I mix di lenticchie e funghi può essere preparato tutto l’anno, a seconda dei funghi che andrete ad utilizzare. Trattandosi di un piatto caldo, l’autunno e l’inverno sono sicuramente le stagioni da preferire.

Lenticchie e funghi saltati in padella: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

350 g di funghi freschi misti
150 g di lenticchie secche
2 spicchi di aglio
2 carote
1 costa di sedano
1 foglia di alloro
un mazzetto di prezzemolo
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.
pepe nero q.b.

Preparate le lenticchie: procedete all’ammollo (se necessario) e poi mettete le lenticchie in una casseruola con abbondante acqua, una carota e il sedano tritati e l’alloro. Portate a bollore e fate cuocere fino a che le lenticchie saranno pronte. Salate solo verso fine cottura. Scolatele, eliminate l’alloro, e tenetele da parte. Saltate questa parte se avete delle lenticchie già cotte e avanzate.

Pulite i funghi rimuovendo eventuali residui di terra con un panno umido o passandoli rapidamente sotto l’acqua. In una padella capiente mettete a rosolare l’aglio e l’altra carota tritati insieme a un generoso giro di olio. Dopo un paio di minuti unite i funghi, affettate grossolanamente quelli più grandi. Salate e aggiungete il prezzemolo tritato. Lasciate cuocere per 15 minuti circa, in modo che i funghi perdano l’acqua ed evapori quasi completamente.

Aggiungete quindi le lenticchie, regolate di pepe e lasciate insaporire per altri 3-4 minuti. Servite il caldo o tiepido.

Suggerimenti

Potete utilizzare la varietà di lenticchie che preferite per preparare questo piatto. A seconda della scelta potrebbe essere necessario un ammollo più o meno lungo o non servire affatto.

Se vi sembra che il misto di funghi e lenticchie si asciughi eccessivamente potete aggiungere uno o due cucchiai di acqua di cottura delle lenticchie o del brodo vegetale caldo.

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.