Burger vegetale

Qualche settimana fa una veloce pausa pranzo mi ha portato in un fantastico panificio, di quelli che ti tentano lasciando in bella mostra metri e metri di pizze dalle mille farciture. Proprio accanto a queste meraviglie ho visto dei piccoli dischetti colorati, che si sono rivelati burger vegetali. Inutile dire che il fine settimana successivo ho sperimentato la mia versione di questa sfiziosa ricetta vegetariana: patate, carote e zucchine sono la base di questo burger vegetale che ho poi arricchito e profumato con qualche foglia di salvia (la mia salvia, che troneggia proprio davanti alla finestra della cucina), un po’ di scalogno e della scamorza affumicata.

Ingredienti burger vegetale

Un secondo leggero, molto saporito e gustoso. Da quel giorno li ho riproposti varie volte e sono sempre stati un grande successo. Provare per credere!

Stagionalità

I burger vegetali possono essere preparati in tutto il periodo estivo per sfruttare al massimo la stagionalità delle zucchine. Si tratta tuttavia di un piatto estremamente versatile e personalizzabile, adatto a tutto l’anno se preparato con ortaggi adatti alla stagione.

Burger vegetale: ricetta

Ingredienti per 4 persone

2 patate (circa 250 g)
2 carote (circa 250 g)
2 zucchine (circa 250 g)
1 scalogno
mezzo spicchio d’aglio
2 foglie di salvia
un mazzetto di prezzemolo
2 uova medie
80 g di scamorza affumicata
80 g pane grattugiato
sale, pepe, olio q.b.

Rosolate in una padella capiente lo scalogno e l’aglio tritati con l’olio. Nel frattempo, con un mixer o una mandolina, tagliate a julienne le verdure tenendole separate. Appena il soffritto è pronto aggiungete le patate e cuocetele per una decina di minuti a fuoco moderato, mescolando. Unite quindi le carote e lasciate cuocere per altri 5 minuti. Infine aggiungete anche le zucchine. Salate e unite la salvia e il prezzemolo tritati continuando la cottura per qualche altro minuto.

Una volta cotte trasferite il tutto in una ciotola tenendo da parte la padella che servirà per cuocere i burger vegetali. Lasciate raffreddare le verdure qualche minuto poi unite le uova e la scamorza tagliata a dadini (cercate di farli il più piccoli possibili). Aggiungete il pane grattugiato fino a ottenere un composto lavorabile, ma non troppo asciutto: la quantità data è indicativa, ma dipende dall’umidità dell’impasto, nel caso aumentatela o riducetela secondo le vostre necessità. Infine pepate a piacere.

Con un coppapasta di 10 cm di diametro fate dei dischi spessi 2 centimetri e rosolateli in padella a fiamma viva 5-6 minuti per lato. Serviteli ben caldi!

Burger Vegetale

Suggerimenti

Potete preparare il burger vegetale anche in anticipo, separandoli con carta da forno e conservandoli in frigo fino al momento di cuocerli.

Se non avete un coppapasta potete tranquillamente modellarli a mano, ma cercate di farli ben compatti per evitare che si rompano al momento di girarli in padella.

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.