Capesante gratinate con porcini

Per oggi vi propongo capesante gratinate con porcini: un antipasto mari e monti, per dirla un po’ alla “anni ‘80”; un abbinamento forse inusuale, ma davvero delizioso. Se state cercando un piatto con i funghi semplice, facilissimo da preparare, di grande effetto e con un gusto sorprendente siete sulla pagina giusta!

Il sapore leggermente dolce delle capesante, ammorbidito da una punta di burro, si sposa alla perfezione col gusto “di bosco” dei porcini. E per regalare croccantezza al piatto è stata aggiunta una bella gratinatura e una crosticina con pane grattugiato.

Ho fatto provare questo antipasto a un Andrea dubbioso e diffidente che, dopo il primo assaggio, ha promosso a pieni voti l’accostamento! Le capesante gratinate con porcini sono finite in un battibaleno!

Stagionalità
Approfittate dei mesi di settembre e ottobre, quando il mercato offre porcini freschi e di stagione

Capesante gratinate con porcini: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

4 capesante con guscio
2 funghi porcini
mezzo bicchiere di vino bianco
una noce di burro
2 cucchiai di pane grattugiato
prezzemolo q.b.

Togliete le noci di capesante dal guscio; lavatele e tagliatele a dadini, compreso il corallo (la parte arancione).

Pulite delicatamente i porcini; tagliate la parte superiore a lamelle e il gambo a dadini.

Fate scaldare la noce di burro in una padella. Rosolate le capesante, sfumate con il vino bianco. Quando sarà evaporato aggiungete i porcini e cuocete per 1 o 2 minuti.

Disponete funghi e capesante nei gusci, suddividete il sughetto di cottura fra le quattro porzioni, coprite col pangrattato e passate sotto il grill del forno per altri 2 o 3 minuti, fino a quando non si sarà formata una leggera crosticina.

Servite caldissimi.

capesante-porcini-stagioni-nel-piatto

FAI SAPERE AI TUOI AMICI CHE TI PIACE!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *