Burger di lenticchie e pomodori secchi

Dopo qualche mese di assenza ecco che tornano i nostri golosi panini gourmet in perfetto stile Stagioni nel Piatto! Oggi vi propongo dei mini burger di lenticchie e pomodori secchi accompagnati da paté di olive nere e porri caramellati. Piccoli burger vegetariani soffici, sfiziosi e molto belli da presentare, perfetti anche per un aperitivo o per un pranzo a buffet. Se volete, potete anche prepararli più grandi: con le dosi riportate nella ricetta ne otterrete 6 piccoli o 3 grandi, a voi la scelta!

burger di lenticchie

Questi piccoli burger di lenticchie sono facilissimi da preparare partendo da lenticchie già cotte e avanzate o surgelate (perfette ad esempio le lenticchie in umido), ma se non le avete andranno bene anche delle semplici lenticchie lessate al momento. I burger sono prepararti unendo lenticchie, pomodori secchi e pane grattugiato. Il tutto viene accompagnato da qualche foglia di insalata fresca, paté di olive taggiasche e un po’ di porri caramellati in padella molto velocemente.

Un piatto unico gustoso e saporito che vi farà apprezzare le lenticchie in una veste nuova e originale!

Stagionalità

La ricetta dei burger di lenticchie può essere preparata tutto l’anno, eventualmente sostituendo il porro con delle cipolle (anche di Tropea) o dei cipollotti a seconda della stagione e della disponibilità.

Burger di lenticchie e pomodori secchi: ricetta

Ingredienti (per 6 mini burger)

6 piccoli panini da hamburger
300 g di lenticchie già cotte
30 g di pomodori secchi
30 g di pane grattugiato circa
100 g di porri
75 g di acqua
15 g di zucchero
paté di olive q.b.
qualche foglia di insalata
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b. (se necessario)
pepe q.b.

Lavate bene il porro avendo cura di pulirlo anche tra i vari strati. Tagliatelo a fettine di circa mezzo centimetro di spessore e mettetelo in una padella insieme all’acqua e allo zucchero. Fate cuocere a fiamma media fino a che lo sciroppo di acqua e zucchero non si sarà ritirato. Tenete da parte.

Mettete le lenticchie e i pomodori secchi in un mixer e frullatele fino ad avere un composto abbastanza omogeneo. Regolate di pepe e, se serve, di sale. Trasferitelo in una ciotola e unite il pane grattugiato poco alla volta fino ad ottenere un impasto lavorabile, ma non troppo asciutto. Aiutandovi con dei piccoli coppa pasta o con le mani, formate 6 mini burger. Fate scaldare poco olio in una padella antiaderente e fate cuocere i burger di lenticchie per 2 minuti per lato, girandoli delicatamente.

Componete i panini: mettete qualche foglia di insalata lavata e ben asciugata sulla base; poggiate il burger quindi completate con un cucchiaino di paté di olive e qualche porro caramellato.

Suggerimenti

Come base per i burger potete usare anche lenticchie cotte e aromatizzate, come ad esempio le lenticchie al curry.

La quantità di pane grattugiato è indicativa: abbiate cura di scolare bene le lenticchie dall’eventuale acqua o brodo do cottura in modo da non dover aggiungere troppo pane grattato rendendoli più asciutti. Fate in casa il vostro pane grattugiato, è un ottimo modo di abbattere gli sprechi e riciclare il pane avanzato!

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.