Schiacciatine con pomodori secchi, datterini e stracciatella


Condividi su:
Facebooktwitterpinterestmail

Questo è un antipasto velocissimo e super gustoso, che potete preparare per aprire un pranzo o una cena, ma anche da servire in un buffet o durante un aperitivo. Schiacciatine con pomodori secchi, datterini e stracciatella, un crostino vegetariano che si prepara in pochissimi minuti, dal gusto delicato e fresco.

Schiacciatine con pomodori secchi, datterini e stracciatella

Come vedrete, la preparazione è davvero semplicissima, l’unico consiglio che voglio darvi è di scegliere datterini ben maturi, dolci e succosi, e di prepararli un’oretta prima, in modo che abbiano il tempo di insaporirsi bene. Le schiacciatine invece vi conviene preparare all’ultimo, in modo da evitare che si bagnino troppo.

Per questa ricetta vegetariana ho usato delle schiacciatine semi integrali con farina di segale, così da avere un gusto più particolare anche nella base dei crostini, ma ovviamente potete preparare questo antipasto vegetariano con il pane che preferite, magari riciclando del pane raffermo, affettandolo e tostandolo in forno per qualche minuto.

Stagionalità

Le schiacciatine con pomodori secchi, datterini e stracciatella possono essere preparate durante tutta l’estate, quando i pomodori sono nel pieno della loro stagionalità.

Schiacciatine con pomodori secchi, datterini e stracciatella: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

4 schiacciatine di segale
150 g di pomodori datterini
8 pomodori secchi sottolio
180 g di stracciatella
qualche foglia di basilico
sale, olio extravergine di oliva e pepe q.b.

Tagliate i datterini a dadini molto piccoli e metteteli in una ciotola insieme ai pomodori secchi sminuzzati. Condite con un filo di olio e un pizzico di sale. Lasciate riposare in frigorifero per un’oretta se ne avete il tempo.

Componete le schiacciatine dividendo la dadolata di pomodori e aggiungendo su ciascuna schiacciatina un paio di cucchiai di stracciatella, qualche foglia di basilico fresco e una bella macinata di pepe nero.

Suggerimenti

Le dosi riportate nella ricetta sono abbastanza indicative: potete rendere questi crostini ricchi a vostro piacere aumentando le quantità di pomodori o stracciatella.


Condividi su:
Facebooktwitterpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.