Le proprietà nutritive dell’anguria


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

L’anguria, conosciuta anche come cocomero, è una pianta annuale con fusto erbaceo rampicante che appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee come la zucchina, la zucca e il melone.

Principi nutritivi dell'anguria

L’anguria, frutto ricco di acqua

Come sicuramente è noto a tutti, l’anguria è uno dei frutti che contengono il maggior quantitativo di acqua, pari infatti a circa il 95% del suo peso, per questo motivo risulta molto dissetante e rinfrescante; per lo stesso motivo, però, ne è sconsigliato il consumo a fine pasto dal momento che il grande quantitativo di acqua rallenta la digestione degli altri alimenti e quindi potrebbe portare senso di pesantezza e gonfiore.

Le proprietà nutritive dell’anguria e il suo apporto calorico

L’apporto calorico del cocomero è molto basso, attorno alle 16 Kcal/100 g, infatti la porzione consigliata è di circa 300 g. La maggior parte delle calorie sono fornite dai carboidrati sotto forma di zuccheri semplici, pari a circa 3,7 g/100 g, e da una minima quantità di proteine mentre i grassi sono assenti.

A fronte di un esiguo quantitativo di zuccheri, l’anguria è un frutto ad alto indice glicemico, pari infatti a 75, poiché la fibra è praticamente assente (0,20 g/100 g) e non riesce a rallentare l’assorbimento degli zuccheri. Si consiglia quindi di consumarla come spuntino abbinata ad una fonte di carboidrati complessi (pane, cracker, gallette, grissini) o in abbinamento a grassi sotto forma di frutta secca (noci, mandorle, nocciole) per godere al meglio delle sue proprietà nutritive senza effetti collaterali, consiglio rivolto soprattutto a coloro che soffrono di diabete o prediabete.

La citrullina e gli effetti sul sistema cardiocircolatorio dell’anguria

Nonostante le proteine siano molto scarse, l’anguria è ricca di citrullina, un aminoacido non essenziale all’organismo che rientra nel metabolismo che porta alla formazione di arginina, un altro aminoacido che stimola il sistema cardiocircolatorio promuovendo la dilatazione e l’elasticità dei vasi, ottimo alleato quindi della pressione arteriosa e antagonista dei problemi circolatori agli arti inferiori che causano pesantezza alle gambe e nelle donne alimentano gli inestetismi della cellulite.

Alcuni studi hanno anche evidenziato un aspetto afrodisiaco dell’anguria, dal momento che proprio la dilatazione dei vasi sanguigni contrasta la disfunzione erettile e favorisce l’erezione.

Minerali e vitamine presenti nell’anguria

Tra i minerali, il potassio è il micronutriente più abbondante, infatti ne contiene circa 280 mg/100 g, il quale l’azione benefica sulla pressione arteriosa, già fornita dalla citrullina, grazie alla vasodilatazione e al rilascio delle pareti dei vasi. Al contrario del potassio è minimo l’apporto di sodio (3 mg/100 g), caratteristica che potenzia l’effetto diuretico dell’anguria e la rende adatta al consumo da parte di soggetti che soffrono di ipertensione.

Per quanto riguarda l’apporto vitaminico l’anguria è ricca di vitamina A, costituita dai precursori vegetali, ovvero retinolo equivalenti (37 µg/100 g) e ß-carotene equivalenti (222 µg /100 g) che all’interno dell’organismo vengono trasformati in retinolo, la molecola attiva nei processi visivi e nella differenziazione cellulare. Essendo ricca di carotenoidi, l’anguria è in grado di combattere l’azione dei radicali liberi e quindi l’invecchiamento delle cellule; tra i carotenoidi spicca il licopene, famoso micronutriente abbondante soprattutto nei pomodori, importante in quanto grazie alla sua azione antiossidante sarebbe in grado di ridurre il rischio di ammalarsi di diversi tipi di cancro (N.B. per poter assorbire il licopene è necessario abbinare una fonte di alimenti grassi, come la frutta secca).

Per una merenda sfiziosa con l’anguria…

Il succo al naturale frullato fresco può essere impiegato per preparare rinfrescanti e dissetanti ghiaccioli che abbinati a carboidrati complessi e grassi (per esempio uno yogurt intero con cereali soffiati) costituiscono una merenda sana e nutriente, adatta anche ai bambini!


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.