Polpette di pollo e zucchine

Le polpette piacciono sempre: che siano di carne, di pesce, di legumi, vegetariane, sono un piatto che mette davvero d’accordo tutti quanti. La ricetta di oggi vi propone delle gustose polpette di pollo e zucchine: perfette per i bambini, per chi desidera stare leggero e per chi vuole provare qualcosa di nuovo! Sono semplicissime da preparare, si cuociono in poco tempo e grazie all’aggiunta delle zucchine grattugiate restano morbidissime!

Polpette di pollo con zucchine

Stagionalità

Le polpette di pollo e zucchine sono perfette per la tarda primavera e l’estate, quando le zucchine sono di stagione e ricche di gusto.

Polpette di pollo con zucchine: ricetta

Ingredienti (per 30 polpette circa)

2 zucchine
300 g di trita di pollo
1 uovo
40 g di pangrattato
30 g di formaggio grattugiato
olio extravergine d’oliva
farina q.b.
brodo vegetale
sale, pepe q.b.

Grattugiate a julienne le zucchine e fatele rosolare per qualche minuto in una padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, fino a quando avranno rilasciato la loro acqua di vegetazione. Salate e lasciate raffreddare.

In un’ampia ciotola unite la trita, l’uovo, il formaggio e il pangrattato. Lavorate bene gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Aggiungete le zucchine e amalgamate bene, salate e pepate.

Formate le polpette e passatele nella farina, rigirandole fra le mani per scuotere quella in eccesso e far aderire bene quella necessaria.

In una padella sufficientemente capiente fate scaldare un filo di olio extravergine d’oliva. Rosolate le polpette e dopo qualche minuto bagnate con del brodo vegetale caldo. Continuate la cottura, aggiungendo poco brodo se necessario, per circa 15-20 minuti.

Suggerimenti

Potete personalizzare le vostre polpette di pollo e zucchine con qualche aroma a piacere: noi vi suggeriamo basilico, timo, menta o scorza di limone!

Se amate le zucchine e volete una variante vegetariana di polpette, provate le nostre polpette di zucchine!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.