Polpette di verdure

Vi capita mai di avere delle verdure lesse avanzate in cucina? Da quando preparo quintalate di brodo vegetale per i pasti del piccolo Lorenzo a me oramai succede spesso. Spessissimo. E dato che non mi piaceva l’idea di buttarle via, mi sono ingegnata per cercare qualcosa di veloce da preparare e che desse un minimo di sapore e gusto in più agli ortaggi bolliti. E cosa c’è di meglio delle polpette? Le polpette piacciono sempre, sono gustose, mettono allegria solo a guardarle. E finiscono sempre!

Mi sono quindi armata di formaggio grattugiato, pangrattato e passaverdure per riciclare gli avanzi del brodo vegetale. La faccio breve: un successone! Almeno ora so che la giornata di preparazione del brodo (ne preparo tanto e lo congelo) è anche il giorno in cui si mangiano polpette di verdure, che fanno bene. Ma così buone che sono sempre troppo poche.

polpette di verdure

Stagionalità

Preparate le polpette di verdure tutto l’anno, ma mi raccomando: che siano verdure di stagione!

Polpette di verdure: ricetta

Ingredienti 
300 g di verdure lesse miste
1 uovo
50 g di pangrattato
40 g di formaggio grattugiato
sale, pepe qb

Scolate le verdure lesse da eventuale acqua di vegetazione. Passatele con il passaverdure, schiacciatele con una forchetta o tritatele grossolanamente con un coltello.

In una ciotola rompete l’uovo, aggiungete le verdure passate, il formaggio grattugiato e il pangrattato. Salate, pepate e mescolate bene fino a ottenere un composto omogeneo e sodo. Se necessario, aumentate le dosi di pangrattato e formaggio.

Formate con le mani le polpette, schiacciandole leggermente ai bordi.

Disponetele su una placca foderata con carta forno, spolveratele con un pizzico di formaggio grattugiato e fate cuocere per circa 20 minuti a 170°.

Suggerimenti

Non usate il minipimer per sminuzzare le verdure. Se non avete in casa un passaverdure usate forchetta e coltello; in questo modo avrete una consistenza adatta a formare le polpette.

Potete aromatizzare e polpette di verdure con spezie ed erbe: provate con un trito di erbe aromatiche o un pizzico di curcuma!

Se cercate altre ricette per riciclare gli avanzi in cucina provate le nostre focaccine di pane o leggete qui come riciclare il pane in cucina.

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.