Risotto con cime di rapa e alici


Condividi su:
Facebooktwitterpinterestmail

In questo mese abbiamo provato diverse ricette di primi piatti con le cime di rapa: dopo gli spaghetti al pesto di cime di rapa e la pasta con cime di rapa, pinoli e uvetta è arrivato il momento di sperimentare un risotto.
In questo risotto con cime di rapa e alici contrapporremo al sapore forte del nostro ortaggio di febbraio il gusto sapido delle alici, ammorbidito da una cremosa mantecatura al burro. Come per tutte le ricette con pochi ingredienti, è importante avere materie prime di ottima qualità: scegliete le foglie più piccole delle cime di rapa, accertandovi che non siano ingiallite o rovinate e che siano ben sode. Scegliete poi un buon carnaroli come varietà di riso; se volete provare qualche tipo diverso, vi suggerisco un sant’Andrea o, ancora più particolare, la varietà Rosa Marchetti, che mantiene il chicco particolarmente duro e separato anche dopo la cottura.

risotto cime di rapa alici stagioni nel piatto

Stagionalità

Approfittate dei mesi autunnali e invernali per preparare il risotto con cime di rapa e alici.

Risotto con cime di rapa e alici: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

300 g di riso
150 g di cime di rapa già pulite
8 filetto di alici sott’olio
40 g di burro a temperatura ambiente
olio extravergine d’oliva, brodo vegetale, sale qb

Sbollentate per pochi minuti le cime di rapa in poca acqua leggermente salata. Scolatele, passatele sotto l’acqua fredda e strizzatele. Sminuzzatele grossolanamente con un coltello e fatele saltare sul fondo di una pentola antiaderente insieme a un filo di olio extravergine d’oliva.

Aggiungete il riso, fatelo tostare per un paio di minuti poi unite un mestolo di brodo vegetale caldo, mescolate e proseguite la cottura per altri 15 minuti. Aggiungete poco brodo vegetale ben caldo appena si asciuga quello aggiunto precedentemente.

Nel frattempo tritate finemente le acciughe e amalgamatele bene al burro a temperatura ambiente.

A cottura ultimata togliete la pentola con il risotto dal fuoco, aggiungete il burro alle alici, mescolate molto bene e fate mantecare per un paio di minuti con il coperchio chiuso.


Condividi su:
Facebooktwitterpinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.