Pasta frolla integrale

Claudia, devi assolutamente provare la farina che mio cugino prepara al mulino. Sai, è quello di famiglia dove anch’io ho lavorato per qualche anno. Dai, te ne faccio portare un po’“. Fu così che mi ritrovai un sacco di farina integrale macinata a pietra da 5 kg per casa!
È quindi grazie ad Alex, amico di vecchia data, se ho provato diverse ricette con la farina integrale: grezza, ruvida, rustica, diversa dalla raffinata a cui sono sempre stata abituata, ma così ricca e piena di sapore da regalare una marcia in più ai piatti! Una fra tutte, la ricetta della pasta frolla integrale.

pasta frolla integrale

La pasta frolla integrale è preparata con un mix di farina 00 e farina integrale: dal sapore più intenso e robusto rispetto alla ricetta pasta frolla classica, perfetta per le crostate da merenda!

Stagionalità

La pasta frolla integrale è una ricetta di base utilizzabile in tantissimi abbinamenti: come sempre, noi di Stagioni nel Piatto vi consigliamo di utilizzare prodotti di stagione per godere appieno dei sapori e delle proprietà nutritive dei cibi utilizzati nella preparazione delle ricette

Pasta frolla integrale: ricetta

Ingredienti

125 gr di farina integrale
125 gr di farina 00
125 gr di burro
100 gr di zucchero
1 uovo
buccia di limone non trattato
1 bacca di vaniglia
un pizzico di sale

Lavorate il burro precedentemente ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero.
Una volta amalgamati unite l’uovo, le due farine precedentemente mescolate insieme, un pizzico di sale e gli aromi (la buccia grattugiata di un limone non trattato e/o i semi di una bacca di vaniglia).

Impastate il tempo necessario a ottenere un composto omogeneo, stendetelo in un panetto e lasciate rassodare in frigorifero per 2/3 ore.

Estraete il panetto dal frigo e stendetelo nello spessore necessario alla vostra preparazione.

La cottura sarà in forno, a 180° (ventilato), di durata differente a seconda delle diverse preparazioni:

  • per i biscotti vi consiglio circa 10 minuti, variabili a seconda della grandezza dei biscotti e dello spessore della frolla
  • per la cottura in bianco (si cuoce solo il guscio di frolla per riempirlo, successivamente, con creme e frutta) circa 18-20 minuti. In questo caso ricordatevi di utilizzare dei pesi per evitare che la frolla si gonfi eccessivamente (gli appositi pesetti in ceramica o dei fagioli secchi vanno benissimo)
  • per le crostate di marmellata, stendete la frolla nella tortiera, versate un vasetto di marmellata, ricoprite con strisce o altre decorazioni e infornate per circa 25 minuti. Io di solito la preparo così con la marmellata di fragole… deliziosa!

 

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.