Insalata di riso con ananas e gamberi

L’insalata di riso che vi propongo oggi è decisamente particolare e adatta a chi non ha paura di sperimentare nuovi accostamenti dal sentore esotico. L’insalata di riso con ananas e gamberi è fresca e delicata e si prepara unendo al riso basmati, leggermente profumato al curry, ananas e gamberi piastrati.

Insalata di riso con ananas e gamberi

Questa insalata di riso dai profumi esotici è condita con curry e coriandolo (se non lo gradite potete ometterlo) e completata da pinoli tostati. Un’idea alternativa ai pinoli è quella di usare gli anacardi. L’idea mi è venuta ripensando al riso all’ananas della cucina cinese: perché non farne una variante fredda e super estiva?

Tutto viene cotto sulla piastra senza l’aggiunta di condimento e, una volta freddo, viene unito al riso basmati. Una ricetta semplicissima, che vi consiglio di provare almeno una volta questa estate!

Stagionalità

Trattandosi di un’insalata di riso, vi consiglio di prepararla durante la bella stagione, dalla tarda primavera all’estate.

Insalata di riso con ananas e gamberi: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

180 g di riso basmati
350 g di ananas
500 g di gamberi o mazzancolle
1 mazzetto di coriandolo
1 cucchiaino di curry
olio extravergine di oliva
sale q.b.
pepe nero q.b.

Lessate il riso basmati in abbondante acqua salata, scolatelo al dente e fermate la cottura passandolo velocemente sotto l’acqua fredda. Trasferitelo in una ciotola capiente e conditelo con l’olio extravergine e il curry mescolando accuratamente.

Mentre il riso raffredda del tutto cuocete gli altri ingredienti. Su una piastra in ghisa o in una padella antiaderente, fate tostare i pinoli per un paio di minuti, metteteli da parte.

Affettate l’ananas in fette da circa mezzo centimetro di spessore, sbucciatele e piastratele per una decina di minuti fino a che la superficie non si sarà caramellata. Toglietele dalla piastra e tenetele da parte.

Proseguite quindi cuocendo i gamberi dopo averli puliti (privateli del carapace e del filo interno). Piastrateli 2 minuti circa per lato, salandoli leggermente.

Assemblate l’insalata di riso: unite al basmati l’ananas tagliata a pezzettini, i gamberi a tocchetti (potete tenerne qualcuno intero come decorazione) e i pinoli tostati. Unite anche il coriandolo tritato finemente e una generosa macinata di pepe nero. Fate riposare in frigorifero fino al momento di servire.

Suggerimenti

Se non avete i pinoli o volete un gusto ancora più esotico, provate a usare gli anacardi tostati e non salati: non serve tostarli ulteriormente quindi sarà sufficiente unirli (interi o spezzettati) all’insalata di riso.

Se non amate il coriandolo potete ometterlo o sostituirlo con poco basilico tritato.

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.