Cremini


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

La ricetta dei cremini fatti in casa è una delle più semplici postate sul nostro blog: sono certa che una volta provata non la abbandonerete più, tanto è facile e tanto sono buoni i cremini! Chi rinuncerebbe alla possibilità di avere sempre a portata di mano questi deliziosi cioccolatini, col doppio strato di fondente e una golosa crema gianduia all’interno?

cremini stagioni nel piatto_1

I cremini fatti in casa possono anche essere un graditissimo regalo homemade: vi bastano poco tempo, poca fatica e tre ingredienti di numero per donare dolcezza e gusto. Incartateli con una carta colorata, o usate una bella scatola impreziosita da un nastro di colore contrastante et voilà, l’ultimo regalo di Natale o quello dell’ultimo minuto per una cena è pronto!

Vi ho già detto che sono estremamente semplici da fare: coinvolgete anche i vostri bimbi nella preparazione, in questo modo il regalo sarà ancora più sentito e trascorrerete insieme un piacevole pomeriggio!

Stagionalità

I cremini possono essere preparati tutto l’anno. Vi consiglio però di non prepararli nella stagione più calda per evitare che i cioccolatini si squaglino e perdano forma e consistenza

Cremini: ricetta

Ingredienti 

300 g di cioccolato fondente
200 g di cioccolato bianco
200 g di crema spalmabile alle nocciole (potete anche preparala in casa seguendo questa ricetta)

Fate sciogliere  bagnomaria metà del cioccolato fondente. Una volta terminata questa operazione unite un terzo della crema spalmabile alle nocciole, mescolate molto bene, controllate che non si siano formati grumi e versate in una teglia 12 x 18 cm.

Fate raffreddare per almeno 15 minuti in frigorifero.

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco. Mescolate molto bene, ci vorrà qualche minuto in più rispetto al cioccolato fondente. Una volta che il cioccolato sarà ben sciolto, aggiungere un terzo della crema spalmabile alle nocciole, mescolate molto bene e versate la crema nella teglia, sopra il precedente strato di fondente.

Fate raffreddare per almeno 15 minuti.

Sciogliete, sempre a bagnomaria, la seconda metà del cioccolato fondente. Unite la rimanente crema alle nocciole e, una volta amalgamata, versate il terzo strato nella teglia.

Una volta solidificato l’ultimo strato, tagliate i cremini (quadratini di circa 2 cm di lato).


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.