Spaghetti di zucca con speck croccante


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Ingredienti spaghetti di zucca con speck croccante

La zucca spaghetti è stata senza dubbio la mia personale scoperta dell’anno. Non avevo mai avuto occasione di provarla, anche perché non è semplicissimo reperirla, e nel mio caso galeotto fu un mercatino di agricoltori biologici locali in cui mi sono imbattuto per puro caso una domenica pomeriggio.

Il nome zucca spaghetti è dovuto alla particolare consistenza assunta dalla polpa: se da cruda è soda e compatta come ogni zucca, da cotta si sfalda a formare dei simpatici spaghetti gialli dal sapore delicato. Portarla in tavola vi farà fare un figurone!

La ricetta di oggi, gli spaghetti di zucca con speck croccante, sono un perfetto antipasto di stagione. Io ho abbinato dei fagioli rossoni, ma potete utilizzare la varietà che più preferite, e ho insaporito con dell’olio al rosmarino.

Stagionalità

Potete preparare gli spaghetti di zucca con speck croccante durante tutto il periodo di stagionalità della zucca spaghetti, la cui disponibilità comincia già in estate e va avanti fino a inizio autunno quando le temperature lo permettono.

Spaghetti di zucca con speck croccante: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

400 g di zucca spaghetti già cotta
60 g di speck
80 g di fagioli rossoni lessati (40-50 g di fagioli secchi)
1 scalogno
1 rametto di rosmarino
olio evo
sale e pepe q.b.

Per prima cosa preparate l’olio al rosmarino mettendo in una piccola ciotolina un po’ di olio e gli aghi di un rametto di rosmarino e riponetelo al riparo dalla luce: più tempo resta in infusione e più sarà saporito quindi preparatelo anche con qualche giorno di anticipo se ne avete l’opportunità.

Cuocete la zucca spaghetti lessandola intera in abbondante acqua per 60 minuti dal bollore, lasciatela intiepidire quindi estraete la polpa con l’aiuto di una forchetta.

In una padella fate rosolare per qualche minuto lo scalogno tagliato finemente con un filo d’olio al rosmarino. Aggiungete i fagioli e lasciate insaporire 4 o 5 minuti, quindi unite anche la zucca e saltate per una decina di minuti a fuoco vivace. Aggiustate di sale e pepe.

Nel frattempo tagliate lo speck a strisce e mettetelo a rosolare a fiamma viva in una padella antiaderente senza aggiungere condimento fino a quando non sarà croccante.

Impiattate la zucca spaghetti con lo speck croccante, magari con l’aiuto di un coppapasta, condite con un filo d’olio al rosmarino e servite.

Spaghetti di zucca con speck croccante

Suggerimenti

Potete cuocere la zucca spaghetti anche il giorno prima, conservandola in frigorifero in un contenitore ben chiuso.

Potete aumentare le quantità e servire gli spaghetti di zucca con speck croccante come originale primo piatto.

Potete cuocere la zucca spaghetti anche in forno: in questo caso tagliatela a metà, svuotatela dei semi e mettetela su una placca da forno rivestita di carta forno in modo che la parte tagliata sia a contatto con la carta e cuocete a 180° statico per 50 minuti.


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.