Pasta con agretti e speck croccante

Pasta con agretti e speck croccante

Gli agretti, conosciuti anche come barba di frate, sono una verdura tipicamente primaverile. Fanno la loro prima apparizione a marzo e ci accompagnano fino a maggio circa, quindi davvero per pochissimo tempo. Fino a qualche anno fa non li avevo mai presi in considerazione e oggi posso dirvi che sbagliavo. Oltre a essere molto buoni, gli agretti si prestano a diverse ricette: potete abbinarli nel modo più classico alle uova, come abbiamo fatto noi con la nostra omelette o con le uova in cocotte, ma sono perfetti anche per condire un primo piatto. La ricetta di oggi fa parte di quest’ultima categoria, è velocissima da preparare e davvero molto buona: pasta con agretti e speck croccante!

Vi consiglio di usare degli spaghetti per preparare questa ricetta perché, come potete immaginare, data la loro forma si abbinano alla perfezione con gli agretti. Lo speck va cotto separatamente e poi aggiunto a impiattamento completato così da conservarne intatta la croccantezza.

Se non avete mai provato gli agretti, questa ricetta è davvero l’occasione giusta per aggiungere una nuova verdura primaverile alla vostra dieta.

Stagionalità

La pasta con agretti e speck è di stagione in primavera, indicativamente tra marzo e maggio.

Pasta con agretti e speck: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

320 g di spaghetti
350 g di agretti
80 g di speck in un’unica fetta
1 spicchio di aglio
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale q.b.
abbondante pepe nero

Pulite gli agretti: eliminate con un coltello la radice se presente e sciacquateli più volte per rimuovere ogni traccia di terra. Portate a bollore abbondante acqua e sbollentate gli agretti per 3-4 minuti, quindi scolateli conservando l’acqua di cottura e teneteli da parte. Salate l’acqua di cottura degli agretti e buttate la pasta.

Tagliate lo speck a striscioline sottili e rosolatelo in una padella con un cucchiaio di olio fino a che diventerà croccante e dorato. Toglietelo dalla padella e tenetelo da parte al caldo.

Nella stessa padella mettete l’olio rimasto e fate soffriggere delicatamente l’aglio tritato. Unite gli agretti, salateli leggermente e fateli insaporire per qualche minuto. Scolate la pasta al dente e unitela agli agretti facendola saltare per un paio di minuti, aggiungendo poca acqua di cottura se necessario.

Impiattate la pasta, aggiungete lo speck croccante e terminate con una generosa macinata di pepe nero.

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.