Orecchiette con cime di rapa e pomodori secchi

Le orecchiette con cime di rapa sono un piatto tipico della tradizione pugliese, ma quella che vi propongo oggi è una versione leggermente diversa, arricchita da pomodori secchi e olive taggiasche. Preparo spesso questo piatto a partire dall’autunno, quando le cime di rapa sono di stagione, e devo dire che per ora ha conquistato tutti!

Ingredienti orecchiette con cime di rapa e pomodori secchi

Quando acquistate le cime di rapa, se sono in gran quantità, potete lavarle e sbollentarle tutte per qualche minuto in acqua bollente per poi utilizzare quelle necessarie e congelare le altre già porzionate: quando vorrete preparare questa o altre ricette, non dovrete far altro che scongelarle, strizzarle dell’acqua in eccesso e saltarle in padella.

Le orecchiette con cime di rapa e pomodori secchi sono un primo piatto molto semplice da preparare, perfetto per valorizzare al meglio questo saporito ortaggio e per conquistare anche i palati più esigenti!

Stagionalità

Potete preparare le orecchiette con cime di rapa e pomodori secchi per tutto il periodo di stagionalità di questo ortaggio, dall’autunno fino a primavera.

Orecchiette con cime di rapa e pomodori secchi: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

320 g di orecchiette
300 g di cime di rapa
8 pomodori secchi sottolio
6 acciughe sottolio
un cucchiaio di olive taggiasche
uno spicchio d’aglio
olio evo
peperoncino e formaggio grattugiato a piacere
sale q.b.

Portate a bollore abbondante acqua. Nel frattempo pulite le cime di rapa eliminando i gambi più grossi e duri quindi sbollentatele per due o tre minuti. Scolatele e fermate la cottura in acqua fredda. Se amate il gusto amaro tipico delle cime di rapa potete utilizzare l’acqua di cottura per lessare le orecchiette altrimenti buttatela e usatene di nuova.

Fate cuocere le orecchiette in abbondante acqua salata. Nel frattempo mettete l’olio, le acciughe e lo spicchio d’aglio in una padella capiente e fate rosolare il tutto a fuoco moderato. Aggiungete le cime di rapa tagliate al coltello e fate saltare per 2 minuti. Aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pasta e continuate a cuocere per 5-6 minuti. Unite le olive taggiasche, i pomodori secchi tagliati a pezzetti e peperoncino a piacere e continuate la cottura per un paio di minuti. Aggiungete altra acqua di cottura se necessario: il condimento non deve essere asciutto, ma bello cremoso.

Quando le orecchiette sono al dente scolatele e aggiungetele alla padella con il condimento e fate insaporire per un paio di minuti. Impiattate e cospargete di grana grattugiato o, se preferite, pecorino.

Orecchiette con cime di rapa e pomodori secchi

Suggerimenti

Non abbiate paura di aggiungere acqua al condimento: è importante che sia ben cremoso e fluido perché la pasta tenderà ad assorbire i liquidi.

Se non amate il peperoncino, come il sottoscritto, potete tranquillamente ometterlo.

Scegliete delle orecchiette di buona qualità: fresche sarebbe l’ideale, ma ne potete trovare di diverse qualità tra cui scegliere anche fra la pasta secca.

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.