Insalata con lamponi e mazzancolle

Quando decidiamo di dedicare un mese a un frutto, come è il caso di luglio e dei lamponi, la sfida più divertente è cercare ricette salate che possano valorizzarlo e renderlo speciale. Oggi vi propongo una insalata con lamponi e mazzancolle, un piatto molto particolare e delicato, perfetto per le caldissime giornate estive.

Insalata con lamponi e mazzancolle

L’abbinamento tra gamberi e frutti rossi è davvero vincente: delicati i primi, dolci e leggermente aciduli i secondi. Il tutto è accompagnato da insalata mista a piacere (ma un pochino di rucola è consigliata) e da qualche fetta di cetriolo che regala croccantezza e freschezza.

I lamponi sono doppiamente protagonisti di questa ricetta perché li ho usati sia freschi al naturale, sia trasformati in un dressing molto speciale insieme a un aceto balsamico di ottima qualità e a pochissimo zucchero. Sono convinto che se proverete questa insalata con lamponi e mazzancolle ne resterete subito conquistati!

Stagionalità

Data la presenza di lamponi e cetrioli, potete preparare questa insalata con dressing ai lamponi tra giugno e settembre come indicato nei nostri calendari della stagionalità degli ingredienti.

Insalata con lamponi e mazzancolle: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

400 g di insalata mista a piacere
2 cetrioli medi
20 mazzancolle
125 g di lamponi
2 cucchiai di aceto balsamico
2 cucchiai di acqua
2 cucchiai di brandy
mezzo cucchiaino di zucchero
olio extravergine di oliva e sale q.b.

Per prima cosa preparate il dressing ai lamponi così che abbia il tempo di raffreddare. In un piccolo pentolino mettete l’aceto, l’acqua e lo zucchero e mescolate bene a fiamma bassa fino a che cominceranno a bollire (ci vorranno pochi secondi). Unite quindi 70 g di lamponi e fate cuocere a fiamma bassa mescolando spesso. Spegnete non appena il dressing di lamponi avrà aggiunto la consistenza di una marmellata molto fluida. Fate raffreddare.

Pulite le mazzancolle eliminando la testa, il carapace e il budello interno incidendo il dorso con delicatezza, usando un coltello a lama liscia ben affilato. In un padellino scaldate due cucchiai di olio quindi mettete a scottare la mazzancolle per un minuto circa, giratele e sfumatele con il brandy. Salate leggermente e fate cuocere per altri 2 minuti quindi spegnete e tenete da parte.

Lavate, asciugate l’insalata e mettetela in una insalatiera capiente (o dividetela in quattro piatti). Unite il cetriolo pelato e affettato non troppo finemente. Aggiungete anche le mazzancolle, i lamponi rimasti e condite con olio extravergine di oliva, sale e il dressing al lampone ormai a temperatura ambiente.

Suggerimenti

Riducendo le dosi, potete servire questa insalata con lamponi e mazzancolle anche come antipasto leggero e originale.

Se volete un dressing ai lamponi meno acidulo, potete usare un solo cucchiaio di aceto balsamico.

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.