Crocette di fichi secchi della nonna


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Ingredienti crocette di fichi secchi della nonna

La ricetta che vi propongo oggi è una di quelle molto speciali perché fanno parte della tradizione di famiglia da sempre: le crocette di fichi secchi che mia nonna prepara sempre durante questo periodo di feste.

Si tratta di un dolce tipico della cucina calabrese, molto semplice da preparare e incredibilmente goloso! Come capita per ogni ricetta tradizionale che si rispetti, probabilmente le varianti sono tantissime, ma quella che vedete qui di seguito è la ricetta che da sempre viene preparata nella mia famiglia.

Per preparare le crocette di fichi secchi basta qualche noce, un po’ di zucchero e qualche scorza di arancia o mandarino a seconda del proprio gusto. Se non le avete mai provate vi invito a dargli una possibilità e chissà, magari dal prossimo anno diventeranno anche la vostra ricetta di famiglia!

Stagionalità

Le crocette di fichi secchi della nonna son preparate con frutta secca quindi non presentano particolari stagionalità se non per le scorze usate come aroma. Cambiando o eliminando le scorze di agrumi potete prepararle tutto l’anno, tuttavia si tratta di un dolce tipico del periodo invernale e in particolar modo delle festività di fine anno.

Crocette ai fichi secchi della nonna: ricetta

Ingredienti (per 4 crocette)

16 fichi secchi
4 noci
la scorza di un’arancia o di un mandarino
zucchero di canna q.b.

Tagliate i fichi a metà partendo dal fondo in modo che le due parti restino attaccate per l’estremità superiore.

Iniziate a comporre le crocette: disponete due fichi aperti a formare una croce, mettendo entrambi con la polpa verso l’alto. All’interno di ciascuna metà ponete un pezzo di noce quindi richiudete utilizzando altri due fichi facendo in modo che risultino sempre incrociati (se avete messo il primo in orizzontale e il secondo in verticale, il terzo fico dovrà essere nuovamente orizzontale in modo da combaciare con il primo utilizzato).

Crocette di fichi secchi step by step

Premete bene la crocetta di fichi secchi col palmo della mano in modo da fare aderire bene il tutto. Disponete le quattro crocette su una teglia coperta di carta forno, cospargetele con un po’ di zucchero di canna e mettete anche le scorze di arancia in pezzi grossi in modo che siano a contatto con i fichi.

Infornate in forno ventilato preriscaldato a 180° per una decina di minuti, quando vedete che cominciano a colorirsi giratele, cospargete di zucchero anche il secondo lato e lasciatele cuocere per altri 10 minuti. Lasciate raffreddare e gustate!

Crocette di fichi secchi della nonna

Suggerimenti

Fate molta attenzione in cottura, i fichi sono ricchi di zuccheri e tendono a bruciare rapidamente: i tempi di cottura sono indicativi, ma non dimenticate di dare sempre un occhio al forno!


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.