Crema di carote viola

Oggi vi presento la crema di carote viola, una ricetta semplice e versatile, con un ingrediente curioso, ma ormai ampiamente disponibile: la carota viola. Il viola è, in realtà, il colore originario delle carote: la versione arancione a cui siamo comunemente abituati è stata selezionata fra il XVI e il XVII secolo nei Paesi bassi in onore della famiglia reale.

La crema di carote viola è una salsa dai mille usi in cucina: può aiutarvi a dare un tocco diverso a un antipasto di verdure, accompagna perfettamente pesce e carne (da provare nei panini fatti in casa!) e regala un tocco di colore alle vostre tavole, perfetto quando avete ospiti.

ingredienti crema di carote viola

Stagionalità

Potete preparare la crema di carote viola durante tutto l’anno.

Crema di carote viola: ricetta

Ingredienti

3/4 carote viola (circa 250 g di peso)
150 g di fagioli cannellini già lessati (corrispondenti a circa 80 g di fagioli secchi)
un cucchiaio di olio evo
sale e pepe qb

Pelate e tagliate a pezzetti piccoli le carote, mettetele in una padella con un filo di olio evo, salate, pepate e fate cuocere a fuoco dolce fino a quando saranno morbide. Se necessario aggiungete poca acqua calda per evitare che si brucino.

Una volta cotte passatele al mixer insieme ai fagioli cannellini già lessati, versando a filo un cucchiaio di olio evo. Frullate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Mescolate bene e versate in una ciotola.

crema di carote viola

Suggerimenti

Potete aromatizzare la crema di carote viola con semi di sesamo pestati o una puntina di curry.

 

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.