Tortino di robiola e pomodori


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Fine luglio è stagione di pomodori dell’orto, pieni di sapore e gusto: quest’anno abbiamo deciso di coltivare poche piante, quindi i pochi che abbiamo vengono utilizzati per ricette nuove o da provare. Il tortino di robiola e pomodori è fra queste: semplice e con pochi ingredienti, come la condizione di conviventi con un agitatissimo bambino di un anno impone, veloce ma super sfiziosa.

Per rendere più leggero questo tortino di robiola ho deciso di provare ad eliminare la pasta sfoglia, per evitare di portare in tavola la classica torta salata: devo dire che il risultato è stato davvero convincente, per cui è probabile che in futuro troviate altre ricette simili!

Se volete dare un tocco di originalità al tortino, provate i pomodorini gialli, più dolci. Oppure unite altre verdure di stagione, in base a quello che la fantasia (e il frigo!) vi suggeriscono. L’aggiunta di erbe aromatiche regala un tocco di sapore in più al piatto: io ho usato dell’origano, ma anche rosmarino, maggiorana erba cipollina o timo sono perfetti.

tortino di robiola e pomodori

Stagionalità

Il tortino di robiola e pomodori è perfetto da preparare nella stagione estiva

Tortino di robiola e pomodori: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

300 g di pomodorini
180 g di robiola
2 uova
2 cucchiai di formaggio grattugiato
due cucchiai di origano secco in foglie
sale qb

Lavate i pomodori, tagliateli a pezzetti e lasciateli scolare in modo che perdano la loro acqua di vegetazione.

Nel frattempo mescolate robiola e uova, fino a formare una crema liscia. Salate, aggiungete i pomodori e l’origano.

Preparate quattro stampini (quelli usati da me avevano il diametro di 10 cm). Foderateli con carta forno bagnata e strizzata molto bene; versate l’impasto e suddividete sulla superficie il formaggio grattugiato.

Fate cuocere a 170° per circa 25/30 minuti. Potete servire i tortini di robiola e pomodoro caldi o  temperatura ambiente.


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.