Terrine con zucchine, caciotta e curcuma


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Oggi vi propongo un’idea semplice e veloce per un antipasto leggero o un secondo pieno di gusto.
D’estate la voglia di cucinare scarseggia, ma perché non approfittare delle grigliate in giardino o in terrazzo per cuocere un po’ di verdure grigliate in più? In questo modo abbiamo a disposizione verdure di stagione e già pronte da mangiare e gustare in tanti modi diversi.

Terrine con zucchine, caciotta e curcuma stagioni nel piatto

Se poi si vuole provare qualche variante più sfiziosa, ecco che veniamo noi di Stagioni nel Piatto in soccorso con delle splendide terrine con zucchine, caciotta e curcuma.
Zucchine grigliate, una spadellata veloce alle parti di zucchina che non riusciamo ad affettare perché troppo piccole, una spolverata di curcuma per regalare sapore e intensità, un po’ di caciotta che rende tutto filante e morbido… et voilà, non la solita verdura grigliata, con poca fatica e poco tempo!

Stagionalità

Utilizzate zucchine di stagione per preparare le nostre terrine: approfittate dei mesi estivi per ortaggi freschi e gustosi!

Terrine con zucchine, caciotta e curcuma: ricetta

Ingredienti (per 4 terrine da 8 cm di diametro)

4 zucchine 
150 g di caciotta
1 cucchiaino raso di curcuma
1 spicchio di aglio
sale, olio extravergine di oliva

Lavate e spuntate le zucchine: ricavate delle fettine lunghe e sottili con l’aiuto di una mandolina, tritando in maniera grossolana quel che rimane degli ortaggi.

Su una piastra molto calda grigliate le fettine di zucchina.

Cuocete per circa 10-15 minuti il trito grossolano di zucchine in una padella in cui avete fatto soffriggere lo spicchio di aglio con un po’ di olio extravergine di oliva. Salate e, se necessario, aggiungete un pizzico di acqua, cuocendo fino a quando saranno morbide ma non eccessivamente cotte. A fine cottura aggiungete il cucchiaino di curcuma (sciolta in un goccio di acqua calda).

Mescolate alle zucchine tritate la caciotta, precedentemente grattugiata grossolanamente con una grattugia a fori larghi (lasciatene da parte un cucchiaio per la gratinatura finale).

Ungete le terrine con un goccio di olio evo. Arrotolate le fette di zucchina grigliata e disponetele all’interno delle terrine, componendo una sorta di fiore e tenendone una al centro. Riempite i rotolini con il composto di caciotta, zucchine e curcuma e spolverate con la caciotta tenuta da parte. Infornate per pochissimi minuti sotto il grill per far dorare le terrine di zucchine, caciotta e curcuma.


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.