Tagliata di tonno con lime e pepe rosa


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Questa ricetta è l’ideale per l’estate perché è fresca, delicata e molto buona! Come sempre, quando si parla di pesce crudo o comunque poco cotto come in questo caso, è necessario fare molta attenzione: chiedete se il tonno che acquistate è stato abbattuto ed è quindi adatto al consumo a crudo (in molti casi l’abbattimento del pesce può essere richiesto prenotando con qualche giorno di anticipo); in alternativa potrete congelarlo a casa per almeno 4 giorni in un congelatore etichettato con tre stelle e mangiarlo poi in totale tranquillità.

Tagliata di tonno con lime e pepe rosa

La tagliata di tonno al lime e pepe rosa è perfetta sia come antipasto, sia come secondo piatto, magari servita con un po’ di insalata. Ovviamente dovrete modificarne le dosi per adattare la ricetta allo scopo: quelle che trovate di seguito sono pensate per un secondo piatto, in caso vogliate servirla come antipasto potete dimezzarle.

Stagionalità

La tagliata di tonno al lime e pepe rosa si può preparare tutto l’anno, ma trattandosi di un piatto freddo sicuramente d’estate è molto più apprezzato.

Tagliata di tonno con lime e pepe rosa: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

4 tranci di tonno fresco adatto al consumo a crudo (circa 500 g)
3 lime
pepe rosa in grani (circa due cucchiaini)
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.
insalata mista per accompagnare
semi misti (facoltativi)

Scaldate una padella e scottate il tonno per un minuto o due da entrambi i lati (regolatevi a seconda del grado di cottura che intendete ottenere). Togliete dal fuoco e fate raffreddare. Con un coltello a lama liscia ben affilato, tagliate i tranci a fette.

Disponete nei piatti un letto di insalata quindi adagiate il tonno a fette. In una ciotolina unite 3 o 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, il succo dei lime e un pizzico di sale. Emulsionate e usate per condire la tagliata di tonno. Terminate con il pepe rosa a grani interi o macinato a seconda del vostro gusto e qualche seme a piacere (girasole, zucca, sesamo…).


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.