Liquore alla liquirizia


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Da servire freddo, questo liquore alla liquirizia è l’ideale da offrire e gustare dopo cena. Io lo preparo usando liquirizia pura in polvere che potete trovare nei negozi più forniti, magari quelli specializzati in spezie ad esempio.

Liquore alla liquirizia

Preparare in casa il liquore alla liquirizia è davvero semplicissimo e ve lo dice uno che ha cominciato a realizzare questi liquori da pochissimo tempo, quindi potete fidarvi. A differenza di altri liquori, per preparare quello alla liquirizia usando la polvere non serve l’infusione iniziale dell’aroma scelto in alcol: la liquirizia va sciolta direttamente nello sciroppo e poi si aggiunge l’alcol alimentare, bilanciando le proporzioni secondo i propri gusti.

La ricetta che trovate qui di seguito rispecchia molto i miei: un gusto intenso di liquirizia e un grado alcolico non elevatissimo. Sentitevi comunque liberi di sperimentare per trovare l’equilibrio perfetto. Una volta pronto potete conservare le bottiglie in un luogo fresco e asciutto, mettendole in frigo prima di servirle.

Stagionalità

Potete preparare il liquore alla liquirizia tutto l’anno senza alcun problema.

Liquore alla liquirizia: ricetta

Ingredienti (per circa 500 ml di liquore)

35 g di liquirizia pura in polvere
180 ml di alcol a 96%
320 ml di acqua
180 g di zucchero

Mettete in un pentolino l’acqua e lo zucchero e portate a bollore. Fate sobbollire per 2 o 3 minuti fino a che lo zucchero sarà sciolto completamente e lo sciroppo sarà diventato trasparente.

Togliete dal fuoco e unite la liquirizia in polvere mescolando molto bene per farla sciogliere: non preoccupatevi se non si scioglierà completamente, sarà sufficiente mescolare ogni tanto mentre si lascia raffreddare lo sciroppo.

Una volta che lo sciroppo sarà freddo, filtratelo per eliminare eventuali grumi di liquirizia e unitelo all’alcol. Mescolate bene e imbottigliate. Fate riposare 3-4 settimane in un luogo fresco e asciutto prima di gustare.

Suggerimenti

Può capitare che nel liquore alla liquirizia si formi del deposito sul fondo: niente paura, sarà sufficiente agitare un po’ la bottiglia prima di servire!


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.