Pasta broccoli e vongole veraci

Un matrimonio insolito quello tra vongole e broccoli. Un abbinamento che, però, funziona benissimo e rende questo primo piatto saporito e davvero molto gustoso. La pasta broccoli e vongole veraci è una ricetta di stagione abbastanza semplice da realizzare, serve solo un po’ di pazienza per preparare gli ingredienti, ma il risultato vi ripagherà!

Ingredienti pasta broccoli e vongole veraci

La maggior parte dei broccoli è utilizzata per preparare una semplicissima crema che andrà ad avvolgere la pasta: solo broccoli, aglio, olio extravergine di oliva e sale. La semplicità insomma, ma spesso e volentieri le cose semplici sono anche le migliori.

Io ho utilizzato dei garganelli per preparare questa ricetta, ma se non li avete potete tranquillamente sostituirli con il formato di pasta che preferite: per questa ricetta, io vi consiglio comunque una pasta corta e tenete presente che se non si tratta di pasta fresca all’uovo dovrete aumentarne la quantità, 320 g per quattro persone.

Stagionalità

Potete preparare questa pasta broccoli e vongole veraci tra ottobre e marzo, quando questi ortaggi sono di stagione.

Pasta broccoli e vongole veraci: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

250 g di garganelli all’uovo
300 g di cime di broccoli
1 kg di vongole veraci
2 spicchi di aglio
50 ml di vino bianco
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
un mazzetto di prezzemolo
sale e pepe q.b.

Mettete le vongole a bagno in abbondante acqua fredda salata e lasciatele spurgare per un paio di ore, cambiando l’acqua due o tre volte.

Portate a bollore abbondante acqua. Lavate i broccoli e tagliateli a pezzi: usate le cime per questa ricetta e tenete da parte il gambo per altre preparazioni.

Appena l’acqua bolle buttate i broccoli e cuoceteli per 5 minuti. Scolatene qualcuno e tenetelo da parte e lasciate cuocere i restanti per altri 5 minuti. Trasferite i broccoli più cotti in un mixer aggiungendo un cucchiaio di olio, qualche foglia di prezzemolo e mezzo spicchio di aglio. Frullate fino a ottenere una crema liscia, fluida e omogenea, eventualmente aggiungendo acqua di cottura se necessario. Regolate di sale e pepe e tenete da parte.

In una padella capiente mettete l’aglio rimasto e 3 cucchiai di olio e scaldate a fiamma viva. Aggiungete le vongole e sfumate col vino bianco lasciando cuocere e togliendole dal fuoco mano a mano che si aprono. Appena saranno tutte aperte, spegnete il fuoco e filtrate il liquido di cottura per eliminare l’eventuale sabbia. Sgusciate tutte le vongole tranne qualcuna per decorazione. Rimettete nella padella le vongole con il loro fondo di cottura.

Cuocete i garganelli nella stessa acqua di cottura dei broccoli dopo averla salata. Scolateli al dente e fateli saltare in padella insieme alle vongole e ai broccoli interi che avevate tenuto da parte, eventualmente aggiungendo qualche cucchiaio di acqua di cottura per amalgamare il tutto.

Impiattate mettendo sul fondo la crema di broccoli, poi i garganelli e qualche vongola con il guscio. Cospargete di prezzemolo tritate, regolate di pepe e servite calda.

Pasta broccoli e vongole veraci

Suggerimenti

Se lo gradite potete dare una leggera spolverata di peperoncino prima di servire o aggiungerne un pezzetto al momento della cottura delle vongole.

Per filtrare il fondo di cottura delle vongole potete usare un imbuto rivestito con un velo di carta assorbente.

image_printStampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.