Sale aromatizzato al limone, prezzemolo e pepe rosa


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Dopo un po’ di pratica, eccoci pronti con una nuova, semplice ricetta preparata con l’essiccatore domestico per alimenti: un profumatissimo sale aromatizzato con limone, prezzemolo e pepe rosa, ideale per condire il pesce cotto in padella o al forno, oppure per realizzare profumate marinature di carne, pesce e verdure.

Sale aromatizzato al limone, prezzemolo e pepe rosa

Come potrete immaginare, preparare questo sale aromatizzato al limone per pesce è estremamente semplice, ma richiede qualche ora di tempo per la completa essiccazione degli ingredienti freschi: prezzemolo e scorze di limone, ovviamente biologiche. L’essiccazione è un processo lungo, che richiede pazienza, ma che permette di conservare gli ingredienti per lungo tempo se ben effettuata.

Per chi non avesse a disposizione un essiccatore, questa ricetta può essere preparata anche utilizzando un metodo di essiccazione alternativo: potete essiccare le scorze di limone e il prezzemolo sfruttando il calore dei termosifoni o di una stufa, semplicemente inserendo gli ingredienti lavati e ben asciugati in un sacchetto di carta (tipo quello del pane). In alternativa, come già indicato per le mele essiccate alla cannella, è possibile utilizzare il forno che tuttavia è molto più dispendioso dal punto di vista dei consumi.

Di seguito la ricetta per preparare il sale aromatizzato al limone, prezzemolo e pepe rosa con un essiccatore domestico. Conservandosi a lungo questo sale aromatizzato al limone è anche un’idea perfetta per fare un regalo semplice e fatto in casa!

Stagionalità

Potete preparare questo sale aromatizzato tutto l’anno, magari essiccando il prezzemolo sul finire dell’autunno.

Sale aromatizzato al limone, prezzemolo e pepe rosa: ricetta

Ingredienti (per circa 130 g di sale aromatizzato)

120 g di sale grosso
1 mazzetto di prezzemolo (circa 30 g di foglie)
la scorza di 3 limoni non trattati
1 cucchiaio di pepe rosa in grani

Lavate accuratamente il prezzemolo e il limone e fateli asciugare bene. Separate le foglie del prezzemolo e disponetele nel cestello dell’essiccatore rivestito con carta forno in modo che siano sovrapposte il meno possibile.

Con un coltello o un pelapatate, ricavate la scorza del limone avendo cura di non prendere la parte bianca. molto amara. Tagliate le scorze a pezzetti e mettetele in un cestello dell’essiccatore rivestito con carta forno.

Azionate l’essiccatore a 40°C e lasciate essiccare il tutto: l’essiccazione completa può richiedere anche dalle 18 alle 24 ore, a seconda della dimensione degli ingredienti e del loro grado di umidità. Se avete dubbi lasciate piuttosto una o due ore in più poiché la temperatura raggiunta dall’essiccatore non permette di bruciare gli ingredienti (questo discorso non vale se utilizzate il forno). Prezzemolo e limone saranno secchi quando si sbricioleranno tra le mani.

Fate raffreddare gli ingredienti quindi mettete sale, prezzemolo, pepe rosa e scorze di limone in un mixer e frullate fino ad avere un sale aromatizzato dello spessore che più gradite. Trasferite in un barattolo di vetro a chiusura ermetica  conservate al riparo dall’umidità.

Suggerimenti

Potete anche decidere di lasciare il sale grosso e mettere gli ingredienti spezzettati grossolanamente: l’effetto sarà più bello esteticamente, ma meno pratico all’uso.

Ovviamente potete equilibrare il sale come più gradite, aumentando il pepe o il limone a seconda del vostro personale gusto!


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.