Risotto con mele e salamella


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Qualche mese fa sono stato a Mantova al festival del riso e ho avuto modo di assaggiare alcuni risotti particolari tra cui uno preparato con mele e salamella. Il contrasto fra dolce e salato mi aveva colpito e ho deciso di provare a rifarlo a casa: buonissimo!

Risotto mele e salamella

Negli ultimi tempi sto sperimentando molte ricette salate a base di frutta e i risotti si prestano davvero molto allo scopo. Lo scorso anno, ad esempio, vi avevo proposto un risotto con pere, taleggio e cacao (molto buono, se non lo avete ancora provato ve lo consiglio davvero), mentre oggi vi suggerisco il risotto con mele e salamella, perfetto per le stagioni più fredde.

Per apprezzare al meglio questo piatto, il segreto è trovare il giusto equilibrio tra il dolce delle mele e il sapido delle salamelle: io vi indico le dosi che vanno bene per me, ma vi invito come sempre a sperimentare e a fare vostra anche questa ricetta.

Stagionalità

Potete preparare questo risotto con le mele e la salamella dall’autunno alla tarda primavera, quando le mele sono di stagione e non fa troppo caldo.

Risotto con mele e salamella: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

280 g di riso
400 g di salamella
200 g di mele (frutto già pulito)
1 cipolla
30 g di burro
50 g di parmigiano
2 rametti di rosmarino
100 ml di vino bianco
1,5 l di brodo vegetale

Tagliate le mele a dadini, scegliete voi la dimensione: lasciateli più grandi se a fine cottura volete avere dei pezzetti di mela più consistenti, più piccoli se preferite che la mela tenda a disfarsi in cottura.

In una casseruola fate sciogliere il burro e rosolate la cipolla tritata per qualche minuto. Aggiungete la salamella sbriciolata e fatela rosolare a fiamma vivace per 3-4 minuti. Unite anche la mela e lasciate insaporire per qualche minuto quindi aggiungete il riso e fatelo tostare per 2 minuti. Sfumate con il vino bianco, unite gli aghi di rosmarino e lasciate evaporare.

Continuate a cuocere il risotto aggiungendo poco brodo alla volta e lasciandolo assorbire. Quando sarà al dente e no troppo asciutto, spegnete la fiamma e mantecate con il parmigiano. Lasciate riposare il risotto con le mele e la salamella con il coperchio per un paio di minuti prima di servire.


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.