Risotto con pasta di salame e Bonarda


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Ci sono posti in cui il risotto è una cosa seria, così tanto da avere piatti locali che, insieme a prodotti del territorio, esaltano questo cereale. Il risotto con pasta di salame e Bonarda è tipico del pavese: in molti agriturismi è uno dei piatti irrinunciabili, immancabili e naturalmente buonissimo!

riso-pasta-salame-bonarda-stagioni-nel-piatto

Gli ingredienti sono tipici locali:

  • il riso carnaroli, di cui il pavese è una delle principali zone di produzione, ottimo per preparare risotti perché grazie all’elevato contenuto di amido sostiene brillantemente cotture lunghe
  • il vino Bonarda, vino DOC dell’Oltrepò prodotto da uve croatine
  • la pasta di salame, l’impasto fresco con cui viene prodotto appunto il salame e tipico di questa  zona. Non preoccupatevi se non la trovate: potete eventualmente sostituirla con della salsiccia fresca

Stagionalità

Il risotto con pasta di salame e Bonarda è tipico del periodo autunno-invernale, quando il riso si gusta più volentieri e la pasta di salame è maggiormente disponibile dai produttori

Risotto con pasta di salame e Bonarda: ricetta

Ingredienti

300 gr di riso carnaroli
180 gr di pasta di salame
150 ml di vino Bonarda
1/2 cipolla
olio evo
brodo di carne
Formaggio grattugiato, burro per mantecare

In una pentola larga e dai bordi bassi mettete a soffriggere la cipolla finemente tritata con poco olio evo. Una volta imbiondita aggiungete la pasta di salame spezzettata e fate rosolare ben bene.

Quando la pasta di salame sarà colorita versate il riso e lasciatelo tostare. Serviranno 3/4 minuti, fino a quando non diventerà traslucido.

Sfumate con il vino Bonarda e, quando sarà assorbito, versate un mestolo di brodo ben caldo. Mescolate, lasciate assorbire e versate un altro mestolo di brodo. Continuate così fino a cottura ultimata (serviranno circa 17 minuti), avendo cura di aggiungere poco brodo solo ad assorbimento di quello precedentemente versato.

Una volta cotto il riso spostate la pentola da fuoco e mantecate con una noce di burro e una manciata di formaggio grattugiato: mescolate accuratamente e coprite per un paio di minuti. Servite caldissimo.

risotto-pasta-salame-bonarda-stagioni-nel-piatto-2


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.