Pasta fredda con zucchine, mais e pesto


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

La pasta fredda o insalata di pasta che dir si voglia, è senza alcun dubbio uno dei miei piatti preferiti della bella stagione. Sarei capace di mangiarne a chili, insieme alle insalate di riso.

Pasta fredda con zucchine, pesto e mais

Oltre a essere una perfetta ricetta svuotafrigo, la pasta fredda è un piatto che può davvero essere personalizzato in milioni di modi diversi. La ricetta di oggi è una pasta fredda con zucchine, mais e pesto, che potete realizzare in pochi minuti.

Questa insalata di pasta vegetariana è ideale da preparare per un pic nic o per fare la tipica schiscetta per il pranzo di lavoro. Il pesto, ovviamente, potete realizzarlo a casa se avete del basilico fresco, magari appena raccolto dall’orto o da un vaso sul balcone.

Solitamente abbino alla pasta fredda col pesto anche i pomodorini, ma questa volta mi sono accorto troppo tardi di non averne abbastanza a disposizione… ho sperimentato il mais, sempre in dispensa per le emergenze (come questa): che dire, da rifare assolutamente!

Stagionalità

Potete preparare la pasta fredda con zucchine, mais e pesto dalla fine della primavera fino all’inizio dell’autunno, quando le zucchine sono di stagione.

Pasta fredda con zucchine. mais e pesto: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

280 g di pasta corta
350 g di zucchine
160 g di mais
80 g di pesto
60 g di olive nere denocciolate
2 spicchi di aglio
olio extravergine di oliva e sale q.b.

Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocete la pasta spegnendola al dente. Fermate la cottura passandola rapidamente sotto l’acqua fredda. Trasferitela in una insalatiera e conditela con il pesto eventualmente diluito con qualche cucchiaio di acqua di cottura se dovesse risultare troppo denso.

Lavate, asciugate e spuntate le zucchine. Tagliatele a metà per il lungo e poi a fettine. In una padella mettete a rosolare l’aglio tritato finemente con 4 cucchiai di olio. Dopo un paio di minuti aggiungete le zucchine, salate e fate cuocere a fiamma vivace per 15 minuti mescolandole ogni tanto. Spegnete e fatele raffreddare.

Sgocciolate il mais dalla sua acqua di conserva e risciacquatelo sotto l’acqua corrente. Scolatelo bene e unitelo alla pasta. Aggiungete anche le zucchine ormai fredde e le olive nere a rondelle. Se necessario, condite con un filo di olio extravergine a crudo e conservate la pasta fredda in frigorifero.

Lasciate la pasta a temperatura ambiente per una mezz’oretta prima di servirla.

Suggerimenti

La pasta fredda con pesto e zucchine si presta a numerose varianti: potete ad esempio aggiungere qualche foglia di basilico fresco spezzettata, pinoli tostati, pomodorini e, per una versione non vegetariana, del tonno o qualche gambero.

 


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.