Pasta brisé

Oggi vi propongo la ricetta della pasta brisé, che inaugura ufficialmente una serie di post dedicati alle ricette di base, preparazioni spesso semplici ma estremamente importanti,  che meritano la giusta attenzione.

Pasta brisé

La pasta brisé ha svariate applicazioni in cucina: trattandosi di un impasto neutro, né dolce né salato, può essere utilizzata per preparare qualsiasi tipo di ricetta di stagione. Ovviamente nulla ci vieta di personalizzarla a piacere a seconda dei nostri gusti e dell’utilizzo che vogliamo farne, ma quello che vi propongo io è l’impasto di base, il più semplice e versatile di tutti.

Leggete la ricetta e vi renderete conto che comprare il rotolo già pronto ha davvero poco senso. Le dosi degli ingredienti servono per avere le giuste proporzioni che, come vedrete, seguono una regola semplicissima: una volta scelto il peso della farina, aggiungete la metà dello stesso in burro e la metà del peso del burro in acqua.

Stagionalità

Potete preparare la pasta brisé tutto l’anno senza alcun problema.

Pasta brisé: ricetta

Ingredienti

160 g di farina 00
80 g di burro
40 ml di acqua fredda

Impastate velocemente la farina con il burro molto freddo, potete fare questo passaggio anche con un mixer.

Una volta che i due ingredienti si saranno amalgamati e avrete ottenuto un composto sabbioso, aggiungete l’acqua e impastate rapidamente fino a ottenere un panetto liscio.

Avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo a riposare in frigorifero per un’oretta prima di utilizzarlo.

Suggerimenti

Evitate di impastare troppo a lungo la pasta per non attivare eccessivamente il glutine presente nella farina, che renderebbe la pasta brisé elastica e meno friabile.

Se dovete utilizzare la pasta brisé per un dolce, potete aromatizzarla con i semi di una bacca di vaniglia (riciclando il baccello a dovere), la scorza di agrumi biologici o in molti altri modi: date spazio alla vostra fantasia!

 

2 commenti

  1. Bene…questo potrebbe essere fattibile anche per me 🙂
    Grazie

Rispondi a Fabio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.