Insalata con mandorle, pere e grana


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

La ricetta di oggi riguarda un contorno dai sapori delicati, equilibrati e nel contempo raffinati: l’insalata con mandorle, pere e grana è un piatto di stagione che non potete non portare sulle vostre tavole!

Abbiamo già provato, in passato, a sperimentare l’accostamento frutta-insalata-formaggio con risultati decisamente sorprendenti, preparando una deliziosa rucola con uva e raspadura e un’insalata con anguria e quartirolo. L’insalata di oggi ha un sapore ancora più gentile, perfetta per accompagnare secondi piatti dal gusto deciso e autunnale.

La preparazione, come potete immaginare, è davvero semplice: il trucco per stupire a tavola sta, in questo caso, nel perfetto bilanciamento dei sapori e delle consistenze grazie alla presenza delle mandorle tostate. Il condimento regala poi una marcia in più al nostro contorno: prepareremo una leggera emulsione di miele e aceto balsamico per insaporire il tutto. Insomma, da provare!

Stagionalità

Approfittate del periodo autunnale per preparare la nostra insalata con mandorle, pere e grana

Insalata con mandorle, pere e grana: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

150 gr di insalata riccia rossa (o altra insalata a vostro piacere)
1 pera abate
60 gr di mandorle pelate
60 gr di grana a scaglie
2 cucchiai di miele
1 cucchiaino di aceto balsamico
olio extravergine d’oliva

Lavate, asciugate e tagliate a pezzetti piccoli la vostra insalata. Condite con un filo d’olio e mescolate bene per distribuire l’olio su tutte le foglie.

Tostate per alcuni minuti le mandorle in un padellino antiaderente.

Tagliate a cubetti la pera, utilizzando anche la buccia.

In un’insalatiera mescolate accuratamente insalata, mandorle, pere e aggiungete anche le scaglie di grana.

In una ciotolina, emulsionate con una forchetta il miele e l’aceto balsamico e condite poi la vostra insalata.

Insalata con mandorle, pere e grana


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.