Fregola sarda con vongole, gamberi, zucchine e bottarga

Tornare dalle vacanze con qualcosa di tipico del luogo è usanza comune: fra i vari souvenir a me piace cercare specialità culinarie tipiche dei posti che visito e, se riesco, mi porto sempre qualcosa a casa. Fu così che un pacchetto di fregola sarda entrò di soppiatto nella mia dispensa per conquistarmi al primo assaggio: questa pasta di semola di grano duro viene anche prodotta a mano, facendo roteare la semola insieme all’acqua in appositi setacci fino a ottenere i granuli della giusta dimensione. Oggi la usiamo per preparare un’ottima fregola sarda con vongole e gamberi!

fregola sarda con vongole ingredienti

La forma e la consistenza della fregola la rendono perfetta per le zuppe, o in abbinamento ai frutti di mare: per questo la ricetta di oggi la vede accompagnata da vongole, insieme ai gamberi, alla bottarga, anch’essa tipica sarda, e alle zucchine che regalano un tocco di dolcezza al piatto.

Stagionalità

Preparate la fregola sarda con vongole, gamberi e bottarga in estate, quando gli ingredienti sono di stagione!

Fregola sarda con vongole, gamberi, zucchine e bottarga: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

250 g di fregola sarda
500 g di vongole
750 g di gamberi
3 zucchine di dimensioni medie
1 bicchiere di vino bianco
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di rum
bottarga
olio extravergine di oliva, sale

Preparate le vongole: pulitele, fate aprire i gusci in una padella con un filo di olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio schiacciato. Fate cuocere a fuoco medio-basso, coprendo con un coperchio, fino a quando i gusci non si saranno aperti. Togliete il coperchio, sfumate con il vino bianco, fate evaporare e spegnete il fuoco, coprendo per evitare che le vongole si asciughino eccessivamente.

Preparate i gamberi: puliteli togliendo il budello e fateli cuocere per pochissimi minuti in una padella con un filo di olio extravergine di oliva. Sfumate con il rum, lasciate evaporare l’alcool e coprite.

Tagliate a dadini le zucchine e rosolatele in padella, con un filo di olio extravergine di oliva. Salate, cuocete fino a che non saranno leggermente morbide.

Cuocete la fregola in acqua salata bollente per circa 8 minuti.

Versate nella padella delle vongole la fregola, i gamberi con il loro fondo di cottura, le zucchine e fate saltare per un minuto, affinché si amalgamino tutti i sapori.

Grattugiate a piacere la bottarga sui piatti e servite tiepida.

fregola sarda con vongole, gamberi e bottarga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.