Filetti di sgombro con purè di broccoli

Ingredienti filetti di sgombro con purè di broccoli

Oggi vi propongo un secondo piatto leggero di pesce, dei filetti di sgombro saltati in padella sfumati solo con un po’ di vino bianco e accompagnati da un purè di broccoli insaporito da aglio, basilico e acciughe.

Si tratta di una ricetta facile da realizzare e decisamente sana, in cui il pesce azzurro la fa da padrone, abbinato a un ortaggio tipico della stagione invernale che inizia proprio ora a essere disponibile per le nostre tavole.

Solitamente i broccoli non sono ben visti, colpa anche del cattivo odore che tendono a rilasciare in cottura. Nonostante questo, imparare a valorizzarli in diverse ricette potrebbe aiutare a superare questo piccolo ostacolo (aprire le finestre mentre li si prepara, anche…).

Se riuscite a trovarli, come sempre, il consiglio è di preferire sgombri freschi e ricavarne i filetti, operazione davvero molto semplice con un coltello ben affilato e un pochino di pratica!

Stagionalità

Potete preparare gli sgombri con purè di broccoli a ottobre quando sia il pesce che i broccoli sono di stagione.

Filetti si sgombro con purè di broccoli: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

4 sgombri medi
400 g di broccoli
8 filetti di acciuga
1 spicchio di aglio
50 ml di vino bianco
7-8 foglie di basilico
qualche foglia di prezzemolo
olio extravergine di oliva, sale e pepe nero q.b.

Lavate e tagliate a pezzi il più possibile di ugual dimensione i broccoli. Portate a bollore abbondante acqua e cuocete i broccoli per 5-6 minuti: dovranno essere cotti, ma ancora sodi. Tenete da parte un bicchiere di acqua di cottura.

Pulite gli sgombri e con un coltello molto affilato ricavatene i filetti cominciando a tagliare dalla coda. Sciacquateli, asciugateli e, se riuscite, eliminate le lische rimaste.

In una padella mettete tre cucchiai di olio, lo spicchio di aglio schiacciato e le acciughe. Fate rosolare per qualche minuto quindi unite i broccoli. Fate saltare a fiamma viva per 5 minuti e regolate di sale. Spegnete il fuoco e mettete i broccoli in un mixer (tranne qualcuno che lascerete da parte per servirlo intero). Aggiungete il basilico, il prezzemolo e un filo di olio a crudo. Frullate fino a ottenere un purè liscio e cremoso. Se dovesse risultare troppo denso potete aggiungere un po’ della loro acqua di cottura. Regolate eventualmente di sale e pepe e tenete da parte.

Ungete leggermente un’altra padella quindi fate rosolare i filetti di sgombro dal lato della pelle per 3-4 minuti. Girateli e continuate a cuocere per un minuto. Sfumate col vino bianco, regolate di sale e fate restringere.

Servite i filetti di sgombri accompagnati dal purè di broccoli e dai broccoletti saltati che avevate tenuto da parte.

Filetti di sgombro con purè di broccoli

Suggerimenti

Se volete dare un tocco estetico in più al piatto, potete formare dei rotolini con i filetti di sgombro ancora crudi, legandoli delicatamente col del normale spago da cucina. Considerate un paio di minuti in più di cottura.

Se non ne amate molto il gusto, potete eliminare lo spicchio di aglio prima di frullare i broccoli.

 

FAI SAPERE AI TUOI AMICI CHE TI PIACE!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *