Carote marinate alla menta


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Avete presente quando vi fissate su una cosa e la ripetete fino a che non avete ottenuto il risultato desiderato? Ecco, questo è il caso delle carote marinate. Da tempo cercavo il modo di preparare delle carote marinate croccanti e dal gusto un po’ particolare, che potessero fare da contorno, ma anche diventare uno sfizioso accompagnamento per un antipasto o un aperitivo. Alla fine ci sono riuscito e ora vi propongo la mia ricetta per le carote marinate alla menta, limone e zenzero.

Carote marinate al limone e menta

Per prepararle io ho deciso di cuocere le carote al vapore per 3-4 minuti dopo averle tagliate a bastoncini: se non avete un cestello per la cottura al vapore potete anche sbollentarle rapidamente in acqua bollente non salata, un paio di minuti sono sufficienti. L’importante è che le carote rimangano molto al dente e ancora belle croccanti.

La marinatura è fatta con olio extravergine di oliva, succo di limone, tanta menta fresca e dello zenzero tagliato a bastoncini sottili così che possa essere mangiato o scartato a seconda dei propri gusti. Le carote marinate alla menta e limone sono davvero facili da fare, ma sono sicuro che vi conquisteranno!

Stagionalità

Potete preparare le carote marinate alla menta praticamente tutto l’anno, ma vi consiglio di farle in primavera o estate quando è possibile usare erbe fresche e si mangia con più piacere un contorno freddo.

Carote marinate alla menta: ricetta

Ingredienti (per 4-6 persone)

800 g di carote
8-10 foglie di menta fresca
6 cucchiai di olio extravergine di oliva
12 cucchiai di succo di limone
un pezzetto di zenzero
sale q.b.

Lavate le carote, pelatele e tagliatele a bastoncini di circa 7-8 cm di lunghezza e 7 mm di spessore (non devo essere troppo sottili così da mantenere una consistenza croccante).

Portate a bollore abbondante acqua e cuocete le carote al vapore per 3-4 minuti o sbollentatele per 2. Scolatele e fatele intiepidire.

Preparate la marinatura mescolando l’olio extravergine di oliva con il succo di limone (2 parti di limone per una di olio) e unendo sale a piacere, le foglie di menta tritate finemente e lo zenzero pelato e tagliato a bastoncini.

Trasferite le carote in una pirofila in modo che si sovrappongano il meno possibile. Versate quindi la marinatura a coprire (se non dovesse essere sufficiente potete prepararne dell’altra mantenendo le proporzioni oppure ricordarvi di rigirare le carote due o tre volte durante il periodo di riposo).

Coprite la pirofila con la pellicola trasparente e fate riposare le carote in frigorifero per almeno 5-6 ore (ma vi consiglio di prepararle il giorno prima e farle marinare anche tutta la notte se ne avete l’occasione).

Servite le carote marinate alla menta belle fresche come contorno o come antipasto.

Suggerimenti

Se non amate la menta potete provare questa ricetta con altre erbe, ad esempio maggiorana o timo, oppure con un misto a vostro piacere.

Il limone regala un gusto più fresco e un profumo davvero speciale e alla marinatura, ma potete sostituirlo in parte con l’aceto se volete un gusto più deciso e acidulo.


Condividi su:
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.