Tortino di patate e carciofi

Ingredienti tortino di patate e carciofi

Questa è una di quelle ricette speciali, di quelle che sono una consolidata tradizione familiare: il tortino di patate e carciofi, indubbio cavallo di battaglia di mia zia. Quello che all’apparenza può sembrare un piatto semplice semplice è in realtà un secondo piatto vegetariano sostanzioso e davvero molto gustoso!

Farlo passare per un contorno sarebbe troppo per chiunque vista la presenza di uova e di una non trascurabile quantità di formaggio e mica uno qualsiasi, ma rigorosamente del buon provolone calabrese, più o meno stagionato a seconda del vostro gusto.

La preparazione è semplice, ma un po’ lunga soprattutto in termini di tempi di cottura. Il bello di questo piatto è che potete prepararlo anche il giorno prima e poi riscaldarlo, sarà ancora più buono!

Consiglio spassionato: quando deciderete di preparare questo tortino di patate e carciofi abbondate alla grande perché credetemi, non vorrete trovarvi a fissare una pirofila vuota pensando…è già finito?

Stagionalità

Il tortino di patate e carciofi segue la stagionalità di questi ultimi quindi potete prepararlo dalla fine di febbraio fino a maggio.

Tortino di patate e carciofi: ricetta

Ingredienti (per 4 persone)

2 patate grandi
3-4 carciofi
2 uova
180 g di provolone calabrese
70 g di grana grattugiato
1 spicchio di aglio
pane grattugiato q.b.
olio evo, sale e pepe q.b.

Per prima cosa pulite i carciofi eliminando le foglie esterne e il gambo, spuntateli ed eliminate anche la barba interna. Una volta puliti, metteteli a testa in giù e affettateli nel senso della lunghezza in modo da ottenere 4 o 5 fette da ciascun carciofo. Mano a mano che li tagliate metteteli a bagno in una ciotola di acqua con qualche goccia di limone.

In una padella sufficientemente capiente fate rosolare lo spicchio d’aglio con un filo d’olio quindi unite i carciofi sgocciolati e sciacquati. Salate e fate saltare in padella per una decina di minuti, dovranno solo iniziare a cuocere. Se serve aggiungete uno o due cucchiai di acqua. Una volta pronti pepate e lasciate raffreddare.

In una ciotola sbattete le uova con sale, pepe e 50 grammi di grana grattugiato. Unite quindi i carciofi ormai freddi e tenete da parte.

Pelate le patate e tagliatele a fette di circa 2-3 mm di spessore. Ungete il fondo di una pirofila da forno quindi formate uno strato con la metà delle patate affettate. Salate e versate all’interno il composto di carciofi e uova livellandolo con una forchetta.

Tagliate la provola a fette spesse e formate uno strato uniforme sopra i carciofi.

Chiudete il tortino con un altro strato di patate, salate e cospargete con il grana rimasto e abbondante pane grattugiato. Terminate la preparazione con dell’olio a filo.

Infornate il tortino in forno statico preriscaldato a 180° e lasciate cuocere per 75 minuti o comunque fino a che la superficie risulterà ben gratinata. Lasciate riposare una decina di minuti prima di servire.

Tortino di patate e carciofi

Suggerimenti

Se mai dovesse avanzare potete conservare il tortino in frigorifero e riscaldarlo in forno al momento di servirlo.

Cercate di tagliare le patate non troppo spesse in modo da essere sicuri che cuociano uniformemente in forno.

Per eliminare la barba interna dei carciofi più comodamente, potete prima affettarli e poi togliere accuratamente spine interne e la barba.

FAI SAPERE AI TUOI AMICI CHE TI PIACE!
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *